[#18] Il week-end delle maglie azzurre all’estero

Pubblicato il: 13 febbraio 2017

Nuovo fine settimana sui campi per le Azzurre e gli Azzurri che militano nei campionati esteri. Ecco com’è andata, nazione per nazione.

QUI FRANCIA – La vittoria contro il Gien Loreit (34-21) chiude nel migliore dei modi la Regular Season dell’Angers Noyant nella Poule 1 della terza lega francese. La squadra del pivot italiano Andrea Parisini – autore di 4 reti nel fine settimana – è in vetta al suo girone e ottiene l’accesso alla Poule per la promozione in Proleague, che vedrà l’Angers Noyant sfidare le prime due classificate dei restanti tre gironi della medesima categoria.

Un accesso mancato per un solo punto dal Montélimar nella Poule 4. La squadra del terzino Michele Skatar, nonostante il 32-28 contro il Montpellier HB e nonostante le 4 reti dell’azzurro, chiude al terzo posto e soprattutto a una sola lunghezza dal Grenoble, secondo in classifica, e a tre punti dalla capolista Cavigal Nice. Il Montélimar disputerà, dunque, la Poule de Relégation.

Le classifiche della N1: www.ff-handball.org

QUI GERMANIA – Si allunga la serie negativa per il Thüringer HC dell’azzurra Anika Niederwieser. Le campionesse di Germania l’8 febbraio scorso hanno perso nettamente (30-20) lo scontro con la capolista attuale della Bundesliga, l’SG BBM Bietigheim, e dovranno ora colmare un gap di punti pari a 4 lunghezze.

Una rete per Niederwieser nel confronto infrasettimanale, mentre ieri sono state 5 le segnature registrate nella sfida di EHF Champions League contro le macedoni del Vardar. Ma i gol della giocatrice italiana – tra le migliori realizzatrici della sua squadra – non sono bastate a evitare la sconfitta interna: è 31-29 a Nordhausen.

La classifica della Bundesliga: www.hbf-info.de
Le classifiche della EHF Champions League: www.eurohandball.com

QUI NORVEGIA – La domenica della 1. Divisjon sorride allo Skrim Kongsberg e ad Angela Cappellaro, pivot della Nazionale italiana, autrice di 5 reti nel 33-25 in trasferta che permette alla sua compagine di rilanciarsi in classifica e di agganciare il terzo posto.

Sono invece 5 le realizzazioni firmate Irene Fanton nella sconfitta interna del Flint Tønsberg, battuto sul 25-22 dal Fana e fermo così a 7 punti. L’azzurra risulta così essere la top-scorer della sfida per la sua formazione.

La classifica della 1. Divisjon: www.handball.no

QUI LUSSEMBURGO – L’Handball Käerjeng viene superata sul 31-29 nello scontro al vertice sul campo dei Red Boys Differdange. Nonostante le 4 reti messe a referto sia da Francesco Volpi che da Carlo Sperti, giunge dunque uno stop che riapre i giochi in vetta alla classifica della Sales-Lentz League: dopo 14 giornate, Käerjeng e Differdange si dividono il primato con 36 punti ciascuna.

La classifica della Sales-Lentz League: www.flh.lu



F.I.G.H. - Federazione Italiana Giuoco Handball
Stadio Olimpico (Curva Nord) – 00135 Roma
Tel. 06.87975901 – Fax 06.87975913 - office@figh.it
Partita I.V.A. 01381521002 C.F. 05263360587 - Privacy