2^ Divisione Femminile: i risultati del week-end

Pubblicato il: 14 febbraio 2017

È stato un fine settimana ricco di gare per il campionato della 2^ Divisione Femminile, con tutti i gironi in campo per la 13^ giornata: il gruppo A ha giocato la 2^ giornata di ritorno, mentre le squadre del Girone B sono scese in campo per la 6^ di ritorno, quelle dei Gironi C e D per la 1^ di ritorno, e il raggruppamento E per la 1^ giornata di doppio ritorno.

Girone A

Nella 2^ giornata di ritorno del Girone A, la seconda sconfitta stagionale del Raluca, primo in classifica a 27 punti, fermato in trasferta dall’Oderzo per 35-26, permette alle vincitrici di accorciare le distanze e portarsi a -4 dalla vetta, seguite a stretto giro dal Musile, che va a punteggio pieno contro il Ferrarin, battendolo per 15-18, e dal Sanlazzaro, che pure centra il successo fuori casa contro il Cellini Padova per 15-16. Con le prime quattro piazze stabili rispetto alla settimana scorsa, la zona centrale della classifica subisce invece qualche scossone, dopo le vittorie del Leno contro il Derthona per 19-30 e delle Guerriere Malo contro il Cum Petere Valpellice per 29-15, che valgono a entrambe le formazioni vincitrici una posizione in graduatoria.

I risultati del fine settimana:

Oderzo – Raluca 35-26
Guerriere Malo – Cum Petere Valpellice 29-15
Ferrarin – Musile 15-18
Cellini Padova – Sanlazzaro 15-16
Derthona – Leno 19-30

La classifica aggiornata:

Raluca 27 pti, Oderzo 23, Musile 22, Sanlazzaro 19, Guerriere Malo 19, Cellini Padova 16, Leno 15, Cum Petere Valpellice 15, Ferrarin 9, Derthona 0

Girone B

Cambiamento in vetta al girone B al termine della 6^ giornata di ritorno, con il Taufers che conquista il gradino più alto battendo in casa il Bruneck per 36-20 e capitalizzando sulla giornata di riposo del Loacker-Volksbank Bozen, ora secondo a -2. Negli altri due match del fine settimana, l’Hochpustertal trova il secondo sorriso stagionale davanti al pubblico di casa, superando lo Schenna per 27-23, mentre centra la vittoria anche l’Algund, vincendo di misura contro il Metallsider Mezzocorona, in una sfida chiusa sul 24-26 per la formazione ospite.

I risultati del fine settimana:

Hochpustertal – Schenna 27-23
Metallsider Mezzocorona – Algund 24-26
Taufers – Bruneck 36-20

La classifica aggiornata:

Taufers 31 pti, Loacker-Volksbank Bozen 29, Algund 21, Bruneck 15, Schenna 8, Metallsider Mezzocorona 7, Hochpustertal 6

Girone C

Rimane invariata la classifica del Girone C alla chiusura della 1^ giornata di ritorno, con le formazioni che consolidano le posizioni della precedente tornata di gare. Alla guida del gruppo resta il Cingoli, ora a +6 dalla seconda piazza, dopo una vittoria di misura fuori casa contro il Tushe Prato, battuto con una sola marcatura di scarto, in una partita finita 29-30 per le marchigiane. Continua invece la lotta per la seconda piazza tra il Marconi Jumpers e il Mugello, entrambe a 12 punti, con la prima per ora in vantaggio per differenza reti, dopo le rispettive vittorie casalinghe contro il Bazzano per 28-21 e contro il La Torre per 18-16.

I risultati del fine settimana:

Marconi Jumpers – Bazzano 28-21
Mugello – La Torre 18-16
Tushe Prato – Cingoli 29-30

La classifica aggiornata:

Cingoli 18 pti, Marconi Jumpers 12, Mugello 12, Tushe Prato 9, La Torre 3, Bazzano 0

Girone D

Termina senza troppi scossoni in graduatoria anche la 1^ giornata di ritorno del Girone D, con un unico cambiamento al seconda posto, conquistato dal Fondi con una netta vittoria sul  Valentino Ferrara per 36-12. Al gradino più alto si conferma il Veressenze Messina, che vince davanti al pubblico amico contro il Cassa Rurale Pontinia per 18-15, mentre la battuta d’arresto dell’Onmic Salerno, superato in casa dal Meta 2 per 25-29, permette alle calabresi di raggiungere le avversarie campane a quota 9 punti.

I risultati del fine settimana:

Veressenze Messina – Cassa Rurale Pontinia 18-15
Onmic Salerno – Meta 2 25-29
Fondi – Valentino Ferrara 36-12

La classifica aggiornata:

Veressenze Messina 15 pti, Fondi 12, Cassa Rurale Pontinia 9, Onmic Salerno 9, Meta 2 9, Valentino Ferrara 0

Girone E

Con il Sassari 1976 di riposo per questo turno, le ragazze del Karalis battono le avversarie del Sardegna nell’unico match della 1^ giornata di doppia andata del Girone E, raggiungendole così a quota 15 punti in classifica, dopo una gara molto equilibrata decisa da una sola rete e chiusa sul 15-16 per la formazione ospite, che rimanda così alle ultime due sfide di Regular Season il verdetto sul primo posto.

I risultati del fine settimana:

Sardegna – Karalis 15-16

La classifica aggiornata:

Sardegna 15 pti, Karalis 15, Sassari 1976 0



F.I.G.H. - Federazione Italiana Giuoco Handball
Stadio Olimpico (Curva Nord) – 00135 Roma
Tel. 06.87975901 – Fax 06.87975913 - office@figh.it
Partita I.V.A. 01381521002 C.F. 05263360587 - Privacy