Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/duvnjak-kiel_2021.jpeg
In diretta

Riflettori puntati sull’Europa della pallamano. Sul meglio del meglio. Sulla Champions League, che il prossimo 31 marzo (mercoledì) riparte dagli ottavi di finale e torna sulla piattaforma Sky con una sfida che si preannuncia da cardiopalma: gli ungheresi del Pick Szeged si giocano in casa molte delle loro chances di passaggio del turno contro i campioni in carica del Kiel, formazione detentrice anche del titolo tedesco. La sfida avrà inizio alle ore 18:45 e sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Uno (201), in contemporanea su Sky Sport Arena (204), oltre che su NowTV e sull’app SkyGo (telecronaca Aldamonte-Visconti).

Difficile azzardare pronostici. Il Kiel sarebbe favorito se non altro per il blasone, certo, ma Szeged, squadra al confine con Romania e Serbia e dove la pallamano ha da sempre un certo peso, ha chiuso al sesto posto un Gruppo A comunque molto equilibrato e in cui proprio i magiari hanno collezionato in tutto sei vittorie. Un buon bottino, peraltro avvalorato da successi ottenuti contro squadre di buon livello come Porto o Meshkov Brest. Tanti giocatori interessanti nell’organico allenato da Juan Carlos Pastor, su tutti il suo connazionale e pluri-titolato Joan Cañellas, ex della partita, due volte campione d’Europa e vincitore della Champions nel 2016 coi macedoni del Vardar.

Certo, se si parla di titoli andare in casa Kiel è facile, quasi scontato: quattro Champions League, 21 volte la Bundesliga. La squadra allenata da Filip Jicha però nel suo girone, complice un calendario spezzetato dal Covid, non ha brillato: terzo posto nel Gruppo B con sette vittorie – uno in più degli ungheresi nell’altro raggruppamento – ma anche la garanzia di poter schierare alcuni dei migliori giocatori del pianeta, da Niklas Landin in porta a Sander Sagosen sulla linea dei terzini. Gente abituata a queste partite da dentro fuori.

È l’andata degli ottavi, una fase reinventata dalla EHF nelle settimane scorse dopo la decisione di evitare eliminazioni, non permettere il recupero delle gare posticipate per la pandemia e promuovere tutti a questi play-off. Il ritorno è fissato già per la settimana prossima. 

Gli accoppiamenti degli ottavi di finale:

Celje (SLO) - Paris Saint-Germain (FRA)
Motor Zaporozhye (UKR) - Meshkov Brest (BLR)
Zagabria (CRO) - Flensburg (GER)
Vardar (MKD) - Veszprém (HUN)
Nantes (FRA) - Kielce (POL)
Pick Szeged (HUN) - Kiel (GER)
Porto (POR) - Aalborg (DEN)
Elverum (NOR) - Barça (ESP)

L’appuntamento per gli appassionati italiani è su Sky Sport Uno e Arena. Collegamento alle 18:45.

La programmazione completa prevista da Sky per Pick Szeged - Kiel:

Giorno Ora Canale In palinsesto
31 marzo h 18:45 Sky Sport Uno LIVE
31 marzo h 18:45 Sky Sport Arena LIVE 
31 marzo h 23:30 Sky Sport Arena replica
1° aprile h 06:30 Sky Sport Arena replica

Giovedì torna la Bundesliga su Eleven Sports

I momenti dedicati alla pallamano internazionale non sono finiti questa settimana. Giovedì, a partire dalle ore 19:00, su Eleven Sports (www.elevensports.it e sull’app iOS e Android) andrà in diretta la sfida tra Melsugen e Rhein-Neckar Lowen valida per la 17^ giornata della LIQUI MOLY Bundesliga. 

Il miglior campionato del mondo è guidato dal Flensburg, ma i leoni di Germania capitanati da Uwe Gensheimer hanno due soli punti di ritardo sulla vetta e la possibilità di aggredire il primato. Sfida da non perdere. 

Il palinsesto completo, comprensivo delle gare di Serie A Beretta, è online qui.