images/barca-handball-mem.jpeg
In diretta

Il momento più atteso è arrivato: il 18 e 19 giugno, sabato e domenica prossimi, alla Lanxess Arena di Colonia andrà in scena la Final4 di Champions League. Una fra Kiel, Barça, Vészprem e Kielce alzerà al cielo il trofeo più ambito, nel teatro più prestigio e – finalmente – davanti a 19.250 spettatori. Sarà spettacolo, dal vivo e, per tutti gli appassionati italiani, grazie alla copertura televisiva assicurata da Sky (TC Aldamonte/Di Marcello).

In particolare sabato pomeriggio, dalle 15:15 e sul canale Sky Sport Arena (204), sarà trasmessa in diretta la semifinale fra gli ungheresi del Vészprem e i polacchi del Kielce. La seconda semifinale, quella attesissima fra i tedeschi del Kiel e gli spagnoli del Barçelona, sarà trasmessa alle 19:15, dunque in lieve differita, sul canale Sky Sport Action (206).

Per la finale del 19 giugno appuntamento immancabile in diretta, a partire dalle 18:00 ancora su Sky Sport Action (206).

LE SQUADRE. Difficile immaginare una Final4 migliore di quella che si prospetta. Torna il pubblico sugli spalti, ci sono i campioni in carica, c’è una squadra tedesca qualificata – e si gioca in Germania – e la voglia di grande pallamano è tanta: sarà tutto esaurito, 19.250 tifosi sugli spalti. 

Il Barça è la detentrice del trofeo: i catalani lo hanno vinto 10 volte dal 1991 alla passata stagione e potranno difenderlo anche questa volta. La stella? Impossibile individuarne una soltanto. Certo, i 90 gol stagionali dell’oro olimpico Dika Mem farebbero strabuzzare gli occhi a chiunque. Se si parla di stelle, ne mancherà una di enorme rilievo: nel Kiel, avversario dei blaugrana, mancherà per un brutto infortunio il norvegese Sander Sagosen, uno scenario che ha costretto nelle ultime settimane il tecnico Filip Jicha – grande ex di questa sfida – a rivedere piani tattici e previsioni.

Dall’altra parte del tabellone c’è il Kielce, capace quest’anno di battere in ben due occasioni il Barçelona. L’uomo di punta dei polacchi è il mancino Alex Dujshebaev, capitano che ha portato 67 gol in dote ai suoi fin qui e che ha già vinto la Champions nel 2017 ai tempi del Vardar. Il titolo manca con papà Talant in panchina. Il primo ostacolo da superare è quello del Vészprem: i magiari hanno raggiunto la finale in quattro occasioni fra 2002 e 2019, ma hanno sempre perso. Un record negativo che, con Momir Ilic nelle vesti di allenatore, gli ungheresi faranno di tutto per cancellare.

C’è tutto per un week-end di incredibile pallamano. Appuntamento su Sky Sport.

La programmazione completa dedicata alla Final4 di Champions League:

Giorno Ora Fase Partita Canale
18 giugno h 15:15 Semifinale Vészprem - Kielce Sky Sport Arena (LIVE)
18 giugno h 19:15 Semifinale Barça - Kielce Sky Sport Action (differita)
19 giugno h 18:00 Finale 1°-2° Sky Sport Action (LIVE)

(foto: EHF)