Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/Mattroina550.png

Mattroina Handball: Pallamano&Salute

Mattroina Handball è una delle nuove realtà siciliane di pallamano giovanile. Nasce a Troina (in provincia di Enna) e proprio nei giorni scorsi ha festeggiato i due anni dalla sua costituzione. Un sodalizio ben organizzato che in questa stagione ha partecipato ai campionati regionali under 15 maschile e femminile e al trofeo Coni Kinder Sport.

La piccola ma ambiziosa società nata grazie alla caparbietà e al lavoro in palestra di Francesco Andolina (ex atleta della Libertas Haenna) e di Natasa Miladinovic ha già formalizzato un importante gemellaggio con la società Aetna di Mascalucia, ma nello stesso tempo è impegnata  in una campagna di sensibilizzazione del problema diabete, in modo da favorire l’integrazione dei bambini affetti da questa patologia nel mondo della pallamano.

“Uno dei nostri principali traguardi -  sottolinea il presidente Maria Concetta Scannella - è quello di mettere in evidenza i benefici della pallamano nella cura della malattia del diabete e di far capire l’importanza dello Sport sia per il benessere fisico che per la crescita personale, grazie all’integrazione con gli altri, nella comprensione che nessuno ha niente di diverso”.

E’ stata stipulata, difatti, una convenzione tra la Federazione di Pallamano e l’ANIAD (Associazione nazionale italiana atleti diabetici) volta appunto alla sensibilizzazione degli atleti di pallamano al problema diabete, con spazi dedicati durante le manifestazioni a livello nazionale con l’intervento di diabetologi e nutrizionisti, grazie anche alla collaborazione con l’Aniad e Agd Sicilia sponsor etici proprio della MATTroina. Una eccellenza sportiva che conta 2 anni di vita e che partecipa regolarmente ai campionati federali della Figh. Sono tanti i giovani troinesi che per la prima volta si sono affacciati al mondo della pallamano con buoni risultati arrivati nei tornei under 15 (maschile e femminile) e con la “ciliegina sulla torta” rappresentata dalla medaglia d’argento conquistata  nella ‘Final4’ del Trofeo Coni Kinder Sport 2018 che ha visto la partecipazione delle migliori compagini siciliane. Ma l’attenzione del sodalizio troinese è stata rivolta anche ad un mega progetto di avviamento alla pallamano che coach Andolina e il suo staff di istruttori coordinati dal prof. Salvo Cardaci hanno realizzato nelle scuole elementari cittadine. Un progetto che ha coinvolto oltre 230 tra bambini e bambine che si sono appassionati alla disciplina e che proprio nei giorni scorsi ha dato vita ad un torneo che ha visto confrontarsi ben 4 plessi scolastici troinesi.