images/editor/BOLZANO_SERIE_B.jpg

Dal Territorio - Parte il campionato di Serie B. 5 squadre al via

Ben 5 le squadre regionali impegnate. Oltre a Bolzano, Merano e Bressanone, nelle quali militeranno i giovani ed i giocatori non impegnati in prima squadra, ci sono Campo Tures e Mori.
Un campionato che prevede il doppio girono di andata e ritorno, per un totale di 16 partite. La promozione in A2 si giocherà fra la vincitrice di questo girone con la seconda classificata del girone dell’Area 3 Friuli Venezia Giulia. Il campionato inizierà ufficialmente lunedì 25 ottobre con la sfida fra Mori ed Ssv Brixen. Il 30 ottobre toccherà poi a Campo Tures e Merano. Il resto del calendario partirà il 13 novembre.
Il Bolzano esordirà nel derby contro i diavoli neri proprio il 13 novembre al Palawolf, quest’anno ribattezzato Black Devils Arena. Allenatore dei biancorossi sarà Silvano Rigatti: “Abbiamo discusso tanto se partecipare a questo campionato – esordisce il tecnico – Alla fine abbiamo preso la decisione giusta. Questo campionato servirà per far fare esperienza a tanti giovani che in prima squadra troverebbero poco spazio”.
Raphael Rottensteiner, Jonas Walcher, Jonas Rossignoli, Julian Gasser, Leonardo Trevisiol, Daniel Niksiar ed Emil Plattner costituiscono l’ossatura della rosa. Accanto a loro alcuni componenti dei Rohdiamanten. Un giusto mix fra gioventù ed esperienza per una formazione che punta decisamente a fare bene.