images/editor/scena.jpg

Dal Territorio - Un trio in vetta alla classifica

Quinta giornata in archivio e prosegue la marcia immacolata delle tre capolista del girone B del campionato di serie A2 femminile. Brixen Sueditirol, Scena e Brunico, rimangono imbattute con 5 vittorie a testa. Ora la sosta sino al 4 dicembre consente alle 3 squadre di godersi il primato.
Andiamo per gradi partiamo dalla bella vittoria delle ragazze di Lukas Waldner e Peter Gerstgrasser che hanno annichilito l’ Oderzo con un perentorio 41 a 18. Una vittoria che il coach dello Scena non ha esitato a definire la migliore partita della stagione.
Prestazioni da incorniciare per Sabine Bonani e Jasmin Pföstl entrambe con 12 reti all’attivo. Accanto alle due marcatrici ottime prestazioni da tutte le ragazze schierate. “Noi stiamo lavorando tanto – sottolinea il tecnico ex Bolzano – Sono davvero orgoglioso di queste ragazze”.
Lo stesso vale per Leo Sartori che con il suo Brunico ha espugnato il terreno del Laugen Tisens con un eloquente 29 a 19. Un divario maturato tutto nel primo tempo. Con una partenza lanciata Abalterer e compagne si erano portate prima sul 11 a 4 e poi sul 19 a 7 con il quale le squadre erano andate al riposo. Nella ripresa normale amministrazione sino al termine. Ancora una volta Nadja Abfalterer con 10 reti è risultata la giocatrice più prolifica del Brunico.
Anche le ragazze del Brixen Sueditirol hanno vinto contro il Campo Tures. Successo netto per 27 a 17, maturato quasi tutto nella ripresa, dopo che la prima frazione si era chiusa sul 10 a 9. Lena DI Carlantonio e Vicky Vikoler le migliori realizzatrici con 5 reti a testa.
Storica vittoria per le ragazze del Besenello che dopo 18 sconfitte consecutive colgono il primo successo ai danni del Lagundo che rimane quindi in fondo alla classifica a quota 0.
Una vittoria per 32 a 23 con Arianna Mazzucchi (9) miglior realizzatrice. Ora il campionato si ferma ed al rientro il 4 dicembre ci sarà subito il big match fra Scena e Brunico.