Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Percorso Arbitro

Le qualifiche dei tesserati nel Settore Arbitrale, in riferimento all’art. 9 del regolamento del Settore Arbitrale, sono così suddivise:

  • Allievo arbitro
  • Arbitro effettivo (arbitro regionale, arbitro di 2° livello, arbitro di 1° livello,
  • arbitro internazionale)
  • Commissario Speciale
  • Arbitro di tavolo

Allievo arbitro

Dopo aver frequentato specifico corso ed aver superato positivamente l’esame si acquisisce la qualifica di Allievo Arbitro. Si è abilitati a dirigere gare esclusivamente relative ad attività promozionali dei campionati di Area, nelle fasi regionali e interregionali.

Dopo aver svolto l’attività di allievo arbitro per un periodo non inferiore ad un anno e aver acquisito una positiva preparazione e comunque dopo aver ricevuto parere positivo dai rispettivi Organi Tecnici, si matura il passaggio al ruolo di Arbitro Regionale.

 Arbitro Regionale

Il ruolo di Arbitro Regionale abilita a dirigere le gare relative all’attività di Area nelle fasi regionali e interregionali e le gare di serie B Maschile.

Potrà essere proposto dal rispettivo Organo Tecnico al passaggio al ruolo di Arbitro Nazionale di 2° livello.

Arbitro Nazionale di 2° livello

La qualifica di Arbitro Nazionale di 2° livello abilita a dirigere le gare fino alla serie Nazionale di A2 Maschile e A2 Femminile.

Potrà essere proposto dal rispettivo Organo Tecnico al passaggio al ruolo di Arbitro Nazionale di 1° livello.

Arbitro Nazionale di 1° livello

L’Arbitro Nazionale di 1° livello è abilitato a dirigere le gare fino alla serie A1 Maschile e A1 Femminile.

Potrà essere proposto dall’ Organo Tecnico Nazione alla candidatura per il ruolo di Arbitro Internazionale.

Arbitro Internazionale

In possesso della qualifica EHF e IHF si ricopre il ruolo di Arbitro Internazionale, si è abilitati a dirigere tutte le gare organizzate sotto la competenza della FIGH. Per l’inquadramento internazionale valgono le disposizioni emanate da EHF e IHF.

Arbitro di Beach Handball

Dopo aver frequentato lo specifico corso ed averlo superato positivamente si acquisisce la qualifica di Arbitro di Beach Handball.

L’inquadramento è compatibile con uno degli altri ruoli del Settore Arbitrale.

Commissario speciale

Dopo aver frequentato e superato positivamente lo specifico corso si acquisisce la qualifica di Commissario Speciale.

I membri dell’Organo Tecnico Nazionale sono di diritto Commissari Speciali Nazionali, gli Organi Tecnici Regionali sono di diritto Commissari Speciali Regionali.

Tutti i Commissari Speciali sono inseriti di diritto nel ruolo dei commissari di gara.

Arbitro di tavolo

La qualifica di Arbitro di Tavolo si acquisisce dopo aver frequentato specifico corso ed aver superato positivamente l’esame. La qualifica è attribuita automaticamente agli arbitri e commissari speciali in ruolo.