Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/fantinato_azione_1.jpg

Girone A: il 15° turno non scioglie i dubbi sul 3° posto

Serie A1 Maschile

Il recupero della 15^ giornata di Serie A1 Maschile nel Girone A, articolata interamente nel turno infrasettimanale giocato oggi (mercoledì ndr), non cambia gli equilibri di classifica e, anzi, rimanda all'ultimo turno di Regular Season, quello in programma sabato, il verdetto che riguarda il 3° posto. Una certezza aritmetica c'è: il Bolzano fa suo il primato, grazie al 31-29 nel confronto diretto col Pressano, sfida che a distanza di anni continua a riservare spettacolo ed emozioni.

Campioni d'Italia irraggiungibili per i trentini, che a loro volta giocavano, comunque, con la tranquillità di chi aveva già messo in cassaforte la 2^ posizione. Tutto aperto, invece, un gradino più in basso. Bressanone e Trieste vincono entrambe, rispettivamente nei confronti con Malo (26-25) e Molteno (32-30). Due successo fatti di sofferenza, risicati nel punteggio finale, ma che rendono terribilmente interessante l'ultimo sabato di stagione regolare, quando i giuliani affronteranno al Pala Chiarbola l'Alperia Merano e gli uomini del tecnico Rene Kramer saranno di scena al Pala Tacca, campo del Cassano Magnago. Altra diretta interessata, la formazione lombarda, che resta a -2 dalla terza piazza grazie all'agevole 27-16 sul campo del Metallsider Mezzocorona.

Vittoria che non cambia la graduatoria, quella del Merano nel derby contro l'Appiano. Finale: 34-21, con 8 reti firmate da Hannes Gufler. Nel contempo, l'azzurro Moretti, con 11 reti rifilate al Pressano, è il miglior marcatore di giornata.

Sabato di nuovo tutti in campo per la 18^ e ultima giornata della 1^ fase. Pala Chiarbola e Pala Tacca campi centrali con Trieste - Meran e Cassano Magnago - Bressanone.

h 19:00 | Brixen - Malo 26-25 (p.t. 16-12)
Brixen: Pfattner, Hirber, Kovacs 2, Castro 4, Dorfmann 2, Wieland, Wierer, Slanzi, Oberrauch, Basic 8, Lazarevic 3, Brzic 3, Mitterrutzner, Sader 4. All: Rene Kramer
Malo: Jurina, Bellini 1, Franzan 1, Marino 3, Berengan, Dalla Vecchia, Santinelli, De Vicari 3, Crosara, Bertoldo, Iballi 2, Pavlovic 5, Argentin 7, Aragona 3. All: Fabrizio Ghedin
Arbitri: Dallabona - Plotegher

h 19:00 | Bozen - Pressano 31-29 (p.t. 17-14)
Bozen: Volarevic, Moretti 11, Sonnerer 2, Dapiran 2, Waldner 1, Riccardi, Mitterersteiner, Kammerer, Stricker, Sporcic 5, Gufler 2, Pescador, Mbaye 2, Turkovic 6. All: Alessandro Fusina
Pressano: Facchinelli, Dallago 5, Moser 6, Bolognani 3, Chistè, D’Antino 2, Di Maggio 5, Fadanelli, Giongo, Bertolez 3, Sampaolo, Alessandrini 2, Senta 3, Moser. All: Branko Dumnic
Arbitri: Dionisi - Maccarone

h 19:30 | Molteno - Trieste 30-32 (p.t. 11-16)
Molteno: Redaelli M, Thiaw, Alonso 5, Galizia L. 7, Redaelli G. 2, Mella G, Ochoa 2, Marzocchini 3, Pirola, Brambilla 1, Kovacevic 10, Garroni, Panipucci, Stefanoni. All: Gaspare Scalia
Trieste: Doronzo, Tocchetto, Muran 2, Sandrin 5, Pernic 2, Crespo 2, Modrusan, Grosu, Di Nardo 4, Visintin 5, Udovicic 12, Bragagnolo. All: Giorgio Oveglia
Arbitri: Zendali - Riello

h 20:00 | Alperia Meran - Eppan 34-21 (p.t. 18-12)
Alperia Meran: Raffl, Martinati, Radojkovic, Prantner 5, Gufler 8, Suhonjc 3, Brantsch 2, Starcevic 4, Rottensteiner, Stecher, Stricker Laurin 5, Freund 1, Stricker Lukas 5, Campestrini 1. All: Jurgen Prantner
Eppan: Bortolot, Michaeler, Vazquez 8, Pircher Michael 1, Trojer-Hofer 3, Oberrauchc, Singer 2, Andergassen, Pircher Moritz, Tschigg 3, Pircher A. 1, Pikalek 3, Lang, Unterhauser. All: Marcello Rizzi
Arbitri: Cosenza - Schiavone

h 20:00 | Metalsider Mezzocorona - Cassano Magnago 16-27 (p.t. 8-10)
Metallsider Mezzocorona: Iachemet, Benigno, Manna, Boev 3, Pedron 2, Varner, Amendolagine, Luchin, Franceschini 1, Corrà, Rossi 5, Tumbarello 1, Kovacic 4, Confalonieri. All: Luigi Agostini
Cassano Magnago: Ilic, Scisci 3, Fantinato 4, Saitta 3, Milanovic 1, La Mendola 4, Bassanese 2, Cenci, Possamai, Dorio 4, Decio 2, Bortoli 4, Calandrino, Luoni. All: Davide Kolec
Arbitro: Di Domenico - FornasierLa classifica aggiornata:

La classifica aggiornata:

Bolzano 31 pti, Pressano 26, Bressanone 21, Trieste 21, Cassano Magnago 19, Alperia Meran 17, Eppan 16, Malo 10, Metallsider Mezzocorona 5, Molteno 4

(foto: Stefano Moroni)