Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/rotondo_itasrb_1.jpg

Al via il Training Camp fra Italia e USA: doppio test match a Salerno

Nazionale Femminile

La Palestra Caporal Maggiore Palumbo di Salerno ospiterà da domani (mercoledì ndr) il training camp congiunto delle Nazionali senior femminili di USA e Italia. Particolarmente fitto il programma di lavoro predisposto dai rispettivi staff.  Due le gare amichevoli in programma: giovedì 15 marzo alle ore 19:00 e sabato 17 marzo allo stesso orario. Il camp servirà alla Nazionale Azzurra guidata da Riccardo Trillini anche per preparare al meglio il doppio confronto con la Slovacchia in programma mercoledì 21 marzo al Pala Golfo di Follonica e sabato 24 a Sala (Slovacchia), gare valevoli per la Qualificazione alla Fase Finale dei Campionati Europei in programma in Francia a dicembre.

In serata le due Delegazioni saranno ospiti del Salone d’Onore del CONI dove saranno ricevute dal Presidente Giovanni Malagò che sta seguendo con particolare interesse l’attività della FIGH guidata da Pasquale Loria, da un anno alla guida del nuovo Consiglio Federale. “Da un punto di vista strettamente tecnico – sottolinea il Presidente Loria -  l’Italia sta provando a recuperare posizioni nel ranking internazionale e questo grazie ad un incredibile sforzo cui sta tendendo la nostra Federazione, immagino che lo stesso sentimento pervada il giovanissimo ma ambizioso movimento americano".

"Da sempre, in tutte le discipline olimpiche, Italia e USA sono all’avanguardia, sempre competitive ed è per questo che, sotto la bandiera dell’IHF, entrambe abbiamo quasi l’obbligo di migliorare le nostre performance nella pallamano, sport Olimpico per eccellenza. Di qui l’idea di sviluppare un programma di lavoro congiunto che spero possa dare i risultati tecnici desiderati”.

Le convocate per il training camp del 14/17 marzo a Salerno:

1. Prünster Monika (1984 – PO – Jomi Salerno)
2. Ferrari Elisa (1993 – PO – Jomi Salerno)
3. Meneghin Barbara (1994 – PO – Mechanic System-Wurbs Oderzo)
4. Babbo Giada (1997 – AS – Indeco Conversano)
5. Napoletano Pina (1986 – AS – Jomi Salerno)
6. Casale Laura (1996 – AS – Jomi Salerno)
7. Losio Giulia (1997 – AD – Indeco Conversano)
8. Trombetta Rita (1996 – AD – Jomi Salerno)
9. Gheorghe Cristina (1986 – TD – Dunarea Braila \ ROU)
10. Schweitzer Eva Maria (1998 – TD – Hochpustertal)
11. Lauretti Matos Cyrielle (1996 – TS – Jomi Salerno)
12. Dalla Costa Ilaria (1995 – TS – Jomi Salerno)
13. Di Pietro Giorgia (1993 – TS – Indeco Conversano)
14. Landri Valentina (1992 – CE – Jomi Salerno)
15. Ganga Giusy (1989 – CE – Indeco Conversano)
16. Kere Georgette (1999 – PI – Casalgrande Padana)
17. Del Balzo Bianca (1996 – PI – Cassano Magnago)
18. Cappellaro Angela (1995 – PI – Skrim Kongsberg \ NOR)

Staff Tecnico
Riccardo Trillini (Direttore Tecnico)
Ernani Savini (vice-allenatore)
Sergio Palazzi (match analyst)
Fabrizio Tassinari (preparatore atletico)

Staff Medico
Vincenzo Masi (dottore)
Irene Munari (fisioterapista)

Delegato FIGH
Silvano Seca

(foto: Isabella Gandolfi)