Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/teramo_azione.jpg

Emozioni da Play-Out: ribaltone Teramo, Gaeta e Merano sul velluto

Serie A1 Maschile

Manca una sola squadra, tra Cassano Magnago e Benevento impegnate domani, per giungere al quadro completo delle qualificate al 2° turno dei Play-Out della Serie A1 Maschile. Un quadro che, al momento, vede già Carburex Gaeta, Lions Teramo, E.Go Tavarnelle, Malo e Alperia Merano come qualificate al turno successivo, in virtù dei risultati maturati oggi (sabato ndr).

Tre le partite clou, le più emozionanti. S’inizia dall’impresa di Teramo, che batte l’Eppan col risultato di 27-23 e ribalta la sconfitta dell’andata (26-23): partita di sofferenza per gli abruzzesi, sotto 13-9 all’intervallo e bravi a rimontare coi gol, 7 per parte, firmati Pieragostino e Di Giulio.

Gli abruzzesi sono l’unica squadra che ha finora rimontato quanto accaduto all’andata. Nelle altre due partite ad alto ritmo, infatti, a passare è chi aveva vinto il primo atto. Ovvero Malo, qualificato grazie al maggior numero di reti segnate in trasferta nonostante la sconfitta (27-26) in casa della Terraquilia Carpi. E poi l’E.Go Tavarnelle, che a Noci regge, pareggia sul 29-29 e lascia i pugliesi definitivamente fuori dalla corsa al girone unico.

Pochi sussulti per Gaeta e Merano, entrambe qualificate e vincenti anche in casa. I laziali si liberano del Romagna con un perentorio 34-18 casalingo, mentre i Diavoli Neri superano 42-33 la Lombardi Service Alfaromeo Valentino Ferrara.

Domani c’è Cassano Magnago – Benevento. Al Pala Tacca s’inizia alle 15:00 e si ricomincia dal 26-25 con cui i campani hanno superato i lombardi domenica scorsa.

Il sorteggio del 2° turno dei Play-Out si terrà alle ore 18:00 del 23 aprile, in diretta su PallamanoTV dalla sede federale dello Stadio Olimpico, a Roma.

sabato 21 aprile 2018

h 17:00 | Carburex Gaeta - Romagna 34-18 (p.t. 18-9)
Carburex Gaeta: Amendolagine, Cienzo, Lombardi 10, Ponticella 4, Marciano, Amato 2, Ciccolella D. 1, Lodato 1, Bono 5, Morello 4, Ciccolella A, Gallo 3, Antonio Filipovic 4, Pantanella. All: Salvatore Onelli
Romagna: Folli F. 3, Minoccheri 3, Sami, Tassinari, Andalò,  Golini 1, La Posta 3, Martelli, Chika 3, Bosi, Filipponi 1, Panetti 1, Boukhris 1, Rotaru 2. All: Domenico Tassinari
Arbitri: Pietraforte - Romana

h 18:30 | Lions Teramo - Eppan 27-23 (p.t. 9-13)
Lions Teramo: Di Marcello P, Di Giulio 7, Leodori 1, Barbuti, Di Marcello A. 1, Toppi 1, Giampietro 4, Savini 1, Bellia, Pieragostino 7, Valeri 1, De Oliveira 4, Collevecchio, Di Marcello M. All: Marcello Fonti
Eppan: Bortolot, Pikalek 3, Vazquez 5, Pircher Michael 4, Haller, Oberrauch 4, Singer 4, Pircher Moritz 2, Tschigg, Pircher A, Kadkhoda, Lang 1, Unterhauser. All: Marcello Rizzi
Arbitri: Carrino - Pellegrino

h 19:00 | Noci - E.Go Tavarnelle 29-29 (p.t. 12-12)
Noci: Corcione 2, De Finis, Di Giandomenico, Cantore 3, Giannini, Laera 5, Montalto, De Luca, Fasano M, Labate, Notarangelo, Bobicic 10, Recchia M. 7, Recchia S. 2. All: Domenico Iaia
E.Go Tavarnelle: Ciani, Provvedi 4, Vanni, Bevanati 4, Pierattoni, Lastrucci, Varvarito 1, Pesci 8, Vermigli 3, Petrangeli 6, Silei, Borgianni E. 3, Vucci Simone, Pelacchi. All: Nedeijko Lalic
Arbitri: Cardone - Cardone

h 19:00 | Terraquilia Carpi - Malo 27-26 (p.t. 13-14)
Terraquilia Carpi: De Giovanni, Turini, Beltrami 6, Ceccarini 9, Giannetta, Kere, Kovacevic 5, Leonesi, Malagola 1, Nicolazzo, Piccolo, Santilli 1, Sorrentino, Vaccaro 5. All: Samir Nezirevic
Malo: Aragona 1, Argentin 3, Bellini 4, Berengan, Cabrini, Crosara, De Vicari 2, Franzan 1, Iballi 1, Jurina, Marino 3, Marchioro 2, Pavlovic 9, Santinelli. All: Fabrizio Ghedin
Arbitri: Limido - Donnini

h 19:00 |Alperia Merano - Lombardi Service Alfaromeo Valentino Ferrara 42-33 (p.t. 18-14)
Alperia Meran: Raffl, Martinati, Radojkovic 3, Gufler 6, Suhonjc 6, Brantsch 3, Starcevic 3, Rottensteiner 5, Prantner 3, Stecher 5, Stricker Laurin 1, Weger 2, Stricker Lukas 2, Campestrini 3. All: Jurgen Prantner
Valentino Ferrara: Affinito C. 1, Errico 3, D'Addona 2, Bargelli 6, Bettini 4, Oropallo, Affinito M. 5, Conti, Pereira 12, Salvini, Randes, Mignone. All: Giovanni Nasta
Arbitri: Politano - Dalla Mora

domenica 22 aprile 2018

h 15:00 | Cassano Magnago - Benevento 23-17 (p.t. 13-10)
Cassano Magnago: Scisci 1, Fantinato, Saitta 6, Milanovic 1, La Mendola 4, Bassanese 2, Cenci 1, Velardita, Possamai, Dorio 3, Decio 1, Bortoli 4, Calandrino, Luoni. All: Davide Kolec
Benevento: De Cristofaro, Sangiuolo A. 2, Ciarrocchi 1, Chiumento, De Angeli, Castiello, Sedda 4, Orlando, Formato 1, Iannotti, Petrychko 9, De Luca. All: Davide Malfa
Arbitri: Zancanella - Testa

I risultati delle gare di andata:

Valentino Ferrara - Alperia Meran 26-36
Eppan - Lions Teramo 26-23
Malo - Terraquilia Carpi 26-25
E.Go Tavarnelle - Noci 27-25
Romagna - Carburex Gaeta 25-28
Benevento - Cassano Magnago 25-24

Questi, dunque, i verdetti fin qui giunti dal campionato:

Qualificate alla Serie A1: Bolzano, Pressano, Bologna, Cingoli, Conversano, Fasano dopo la Regular Season; Bressanone dopo la Poule Promozione

Retrocesse nella Serie A2: Mezzocorona, Molteno, Modena, Ragusa dopo la Regular Season; Romagna, Eppan, Noci, Carpi, Valentino Ferrara dopo i Play-Out

Qualificate al 2° turno Play-Out: Gaeta, Teramo, Tavarnelle, Malo, Merano