Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/flaviomessina_foto2.jpg

Fasano risponde a Conversano: lo Scudetto a gara-3

Serie A1 Maschile

Si va a gara-3. Sarà la bella di sabato prossimo, ancora a Martina Franca, ad assegnare lo Scudetto della Serie A1 Maschile. La Junior Fasano pareggia i conti della serie contro il Conversano e vince nettamente gara-2. Lo fa al Pala Wojtyla – davanti a oltre 1.500 spettatori –, reagendo nel migliore dei modi alla sconfitta di gara-1 (29-26) e imponendosi sul 26-18 (p.t. 13-10) al fischio finale.

Esperienza, grande concentrazione e prestazione strepitosa degli uomini di maggior affidabilità, su tutti Riccobelli, Radovcic e Fovio, nel successo costruito da Fasano. Combattuti in particolar modo i primi 30’, ma con gli uomini di Francesco Ancona comunque sempre avanti. Perfetta parità al 18’ sul 6-6. Al 21’ primo time-out della sfida: lo chiama Fasano sul 7-7. È qui, nel finale di tempo, che proprio Fasano piazza il primo allungo. Andamento alla mano, sarà anche l’allungo decisivo. Riccobelli sale in cattedra e regala giocate di assoluto pregio. 13-10 all’intervallo. Lo stesso parziale dell’andata dopo i primi 30’.

La ripresa, però, questa volta è sinonimo d’intensità perfetta per la Junior, che mai calerà di concentrazione. Al 36’ il 14-11, un attimo dopo – siamo al 40’ – segna Riccobelli per il 17-12. Al 45’ ingresso in campo e debutto in questa serie finale per Leal, importante in vista di gara-3, ma che non impatterà su una partita che i suoi compagni hanno già ampiamente instradato. C’è spazio per una magia in sottomano di Radovcic, per la standing ovation a Fovio nel cambio con Cedro e per gli applausi finali del pubblico fasanese. Vince la Junior Fasano, 26-18 al Pala Wojtyla.

Si va a gara-3. Sabato prossimo, ancora al Pala Wojtyla in diretta su Sportitalia (canale 60 DTT & 225 SKY) e in live streaming su PallamanoTV. Sarà la finalissima. Sarà, stavolta senza dubbi, il sabato dello Scudetto.

sabato 19 maggio [gara-2]
h 20:45 | Junior Fasano – Conversano 26-18 (p.t. 13-10)
Junior Fasano: Fovio, Cedro, Angiolini 2, Costanzo, D’Antino 3, De Santis L. 1, De Santis P, Leal, Maione, Messina 4, Radovcic 4, Riccobelli 11, Rubino, Venturi 1. All: Francesco Ancona
Conversano: Lupo M, Monciardini, Beharevic, Carso, Dedovic 2, Giannoccaro 1, Iballi 1, Lupo J. 1, Pignatelli, Pivetta, Sciorsci, Sperti 9, Stabellini 4, Vicenti. All: Alessandro Tarafino
Arbitri: Zendali – Riello

I risultati e il programma della serie di finale:

sabato 12 maggio [gara-1]
h 20:45 | Conversano – Junior Fasano 29-26 (p.t. 10-13)
Conversano: Monciardini, Lupo M, Beharevic 1, Carso, Dedovic 4, Giannoccaro 1, Iballi 5, Lupo J. 4, Pignatelli, Pivetta 3, Sciorsci, Sperti 8, Stabellini 3, Vicenti. All: Alessandro Tarafino
Junior Fasano: Fovio, Cedro, Angiolini 3, Costanzo, D’Antino 2, De Santis L. 2, Gallo, Maione 3, Messina 1, Pugliese, Radovcic 4, Riccobelli 7, Rubino, Venturi 4. All: Francesco Ancona
Arbitri: Alperan – Scevola

sabato 26 maggio [gara-3]
h 20:00 | Junior Fasano – Conversano
[diretta Sportitalia]

(foto: Vanni Caputo)