Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/italia_landri_esulta.jpg

L'Italia verso i Mediterranei: azzurre in raduno a Cingoli

Nazionale Femminile

Prime due sedute di allenamento e la mente, ovviamente, già proiettata a Tarragona. La Nazionale femminile si è ritrovata nella giornata di ieri a Cingoli, dove sarà impegnata fino al 21 giugno nel raduno di preparazione ai Giochi del Mediterraneo che inizieranno il giorno seguente in Catalogna.

A guidare le azzurre sul campo è il tecnico croato Neven Hrupec, al ritorno da allenatore della Nazionale a distanza di quattro anni dall’ultima volta. Di nuovo c’è lo stimolo legato al grande evento che attende l’Italia, di scena in un girone a 5 squadre in compagnia della Spagna padrona di casa, oltre che di Slovenia, Portogallo e Grecia.

Alla prima seduta di allenamento disponibili 16 delle 19 atlete convocate, con Anika Niederwieser, Bianca Del Balzo e Angela Cappellaro che si aggregheranno al gruppo nei prossimi giorni. Sarà dal roster a disposizione nelle Marche che lo staff tecnico azzurro dovrà individuare le 16 convocate che comporranno la spedizione per Tarragona.

Fino ai Mediterranei, perciò, Cingoli fungerà da “Casa Italia” per entrambe le Nazionali, maschile e femminile, che unitamente partiranno il 21 giugno ed esordiranno il 23 giugno seguente. Per l’Italia femminile debutto contro la Grecia, con la formula che concede il pass diretto per le semifinali alle sole due prime classificate al termine del Preliminary Round.

Queste, dunque, le convocate per lo stage a Cingoli:

1. Prunster Monika (1984 – PO – Jomi Salerno)
2. Meneghin Barbara (1994 – PO – Mechanic System-Wurbs Oderzo)
3. Ferrari Elisa (1993 – PO – Jomi Salerno)
4. Babbo Giada (1997 – AS – Indeco Conversano)
5. Casale Laura (1996 – AS – Jomi Salerno)
6. Napoletano Pina (1986 – AS – Jomi Salerno)
7. Niederwieser Anika (1992 – TS – Thuringer \ GER)
8. Di Pietro Giorgia (1994 – TS – Indeco Conversano)
9. Dalla Costa Ilaria (1995 – TS – Jomi Salerno)
10. Dibona Giulia (1992 – TS – Bressanone)
11. Lauretti Matos Cyrielle (1997 – TS\PI – Jomi Salerno)
12. Trombetta Rita (1996 – TD – Jomi Salerno)
13. Ettaqi Rafika (1989 – TD – Bensheim \ GER)
14. Gheorghe Cristina (1986 – TD – Dunarea Braila \ ROU)
15. Fanton Irene (1994 – CE – Glassverket \ NOR)
16. Landri Valentina (1992 – CE – Jomi Salerno)
17. Del Balzo Bianca (1996 – PI – Cassano Magnago)
18. Cappellaro Angela (1995 – PI – Skrim Kongsberg \ NOR)
19. Kere Georgette (1999 – PI – Casalgrande Padana)

Staff Tecnico
Riccardo Trillini (Direttore Tecnico)
Neven Hrupec (allenatore)
Laura Avram (vice-allenatrice)
Paolo Baresi (prep. portieri)
Sergio Palazzi (match analyst)
Fabrizio Tassinari (prep. atletico)

Staff Medico
Valerio Andreozzi (medico)
Marco Suplizi (fisioterapista)

Il calendario dell'Italia femminile ai Giochi del Mediterraneo:

DATA

FASE

SEDE

MATCH

23 giugno

Preliminary Round

Club d'Esports Vendrell Pavilion

Grecia – Italia

25 giugno

Preliminary Round

Club d'Esports Vendrell Pavilion

Slovenia – Italia

27 giugno

Preliminary Round

Club d'Esports Vendrell Pavilion

Spagna – Italia

28 giugno

Preliminary Round

Club d'Esports Vendrell Pavilion

Italia – Portogallo

29 giugno

Semifinali

Campclar Sports Palace

2A – 1B; 1B – 2A

30 giugno

Finale

Campclar Sports Palace

Finale 1°\2°

Il sito ufficiale dell'evento è www.tarragona2018.cat.cat.