Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/udovicic_bolzano_trieste.jpg

Cassano Magnago - Bolzano big match della 10^ giornata

Serie A1 Maschile

Nel sabato in cui il calendario della Regular Season sale in doppia cifra e giunge alla 10^ giornata, il campionato di Serie A1 Maschile fa del Pala Tacca il suo campo centrale perché sede e teatro della sfida più attesa. Quella tra Cassano Magnago e Bolzano (h 20:30), prime due forze della classifica e divise da appena tre punti con gli altoatesini avanti.

Sostanza e posizioni non muteranno, perché il +3 di Sonnerer e compagni protegge da eventuali sconfitte. I lombardi allenati da Davide Kolec, però, sanno bene che davanti al pubblico amico la chance per minare le certezze dei bolzanini, fin qui imbattuti, è ghiotta.

Chi al Pala Tacca getterà più di un’occhiata sarà senza dubbio il Conversano, distante appena un punto dal Cassano Magnago e favorito dai pronostici nel confronto interno con il Bologna United, impantanato nel fondo della classifica. Diverso l’animo dei pugliesi, a mille dopo il successo di sabato scorso nel derby contro l’Acqua & Sapone Junior Fasano (h 19:00). 

Il calendario non aspetta, restando in tema Fasano, non concede pause. Reduci da due sconfitte consecutive, contro Conversano e Pressano, i campioni d’Italia vedono nell’MFoods Carburex Gaeta (h 19:00) l’avversaria da battere ad ogni costo per risollevare testa e umore. Si gioca ancora alla Palestra Zizzi, scenario ideale per dimenticare il momento ‘no’, al netto della opposizione dei laziali. Positiva l’ultima uscita stagionale della squadra di Salvatore Onelli, uscita vincitrice, il 17 novembre scorso, dallo scontro diretto in casa di Cingoli. 

Allungare il trend positivo è quanto cercherà di fare il Pressano in casa, opposto all’Alperia Merano (h 19:00). La squadra di Branko Dumnic ha vinto le ultime quattro partite giocate in campionato, mietendo al Palavis vittime illustri come Conversano e Fasano. I Diavoli Neri, aldilà degli alti e bassi palesati in questo avvio di stagione, non saranno avversaria facile.

Attenzione a non sottovalutare quanto c’è d’interessante in terra laziale e, più esattamente, tra Banca Popolare di Fondi e Trieste. Appaiate a 9 punti, la prima in crescita e l’altra al centro di un periodo di appannamento condito dagli infortuni, le formazioni guidate dai tecnici De Santis e Pucelj si sfidano in uno scontro diretto a tutti gli effetti per il quarto posto (h 19:00). Corsa, questa, che interessa da vicino anche Brixen: gli altoatesini, allo stesso modo, hanno raccolto 9 punti e domani fanno visita al Cingoli, al Pala Quaresima (h 18:00), in una trasferta sempre ostica.

La classifica, però, è estremamente raccolta, corta, compatta, soprattutto nella parte centrale. Da lì provengono Ego Siena e Metelli Cologne, 8 punti entrambe e una contro l’altra nel match del Pala Estra, con inizio alle ore 18:30.

SU PALLAMANOTV. Pomeriggio full per DirettaHandball, con 11 partite in diretta. Coordinate: su www.pallamano.tv, su www.figh.it e, in contemporanea, su YouTube (www.youtube.com/pallamanotvfigh) e sulle Pagine Facebook dei club impegnati in casa. 

Il programma della 10^ giornata:

Giorno

Orario

Partita

Arbitri

1 dicembre

h 18.00

Cingoli - Brixen

Limido - Donnini

1 dicembre

h 18.30

Ego Siena - Metelli Cologne

Regalia - Greco

1 dicembre

h 19.00

Acqua & Sapone Fasano - MFoods Carburex Gaeta

Castagnino - Manuele

1 dicembre

h 19.00

Pressano - Alperia Merano

Carrino - Pellegrino

1 dicembre

h 19.00

Conversano - Bologna United

Cardaci - Tilaro

1 dicembre

h 19.00

Banca Popolare di Fondi - Trieste

Dionisi - Maccarone

1 dicembre

h 20.30

Cassano Magnago - Bozen

Simone - Monitillo

(foto: Reinhold Mair)