Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/giada-babbo-attacco-brixen.jpg

Pari in Oderzo - Salerno e Brixen campione d’inverno 

Serie A1 Femminile

Tra le due litiganti, la terza gode. Sportivamente parlando, s’intende. Il concetto, però, c’è: l’ultima giornata di Regular Season della Serie A1 Femminile consegna al Brixen Sudtirol il primato solitario della classifica, frutto del successo delle altoatesine sul campo del Leno (26-21) e, in misura ancor maggiore, del pareggio rocambolesco (18-18) maturato nello scontro al vertice tra Mechanic System Oderzo e Jomi Salerno.

Bella partita in Veneto. Salerno fa a meno della infortunata Landri. Oderzo può invece contare sulla sempre puntuale Duran, 6 reti e miglior marcatrice della sfida. Vantaggio della formazione di casa (10-7) al riposo. Nei secondi 30’, per merito di una Dalla Costa chiamata agli straordinari in casa salernitana, la rincorsa e il pareggio. Un punto che accontenta soprattutto Bressanone, cinico e spietato nel 26-21 esterno sul 40x20 di Leno, all’esito di un confronto equilibrato nella prima metà (p.t. 11-9) e che la squadra di Noessing fa proprio con un primo allungo attorno al 40’ – sul 20 a 16 –, incrementato e gestito poi nel finale.

Il quarto posto è della Venplast Dossobuono, che in casa spegne l’euforia post-derby della Leonessa Brescia, regolata 28-26 (p.t. 14-15). Al vantaggio lombardo al termine della prima frazione, risponde un break scaligero che, in avvio di ripresa, porta il punteggio sul 19-17. Brescia sul -1 al 58’, ma Guadagnini dai 9 metri assesta alla partita il colpo di grazia.

In una lotta per entrare in Poule Play-Off ancora condita d’incertezze, è prezioso il 32-27 (p.t. 14-10) con cui la Suncini Agribiochimica Ariosto Ferrara batte in casa il Cassano Magnago, estromesso così dalla Final8 di Coppa Italia. Prestazione corale da incorniciare per le emiliane: 6 reti a referto per Gioia, Stettler, Tisato e Dobreva.

Bene anche la Casalgrande Padana: 30-20 (p.t. 14-10) esterno della squadra di Yassine Lassouli sul campo del Flavioni, fanalino di coda. Furlanetto resta in vetta alla classifica delle marcatrici, incrementando il proprio score personale con 7 reti.

Pausa natalizia, ora. La Serie A1 Femminile tornerà in campo il prossimo 12 gennaio, ma nel frattempo già guarda alla Final8 di Coppa Italia, dal 1 al 3 febbraio a Oderzo. Nel mezzo, chiusura d’anno col botto: il 23 dicembre appuntamento a Salerno – e in diretta su Sportitalia – per la Supercoppa in palio tra Jomi e Mechanic System Oderzo.

ORARIO

PARTITA

RISULTATO

MATCH REPORT

h 16:30

Flavioni - Casalgrande Padana

20-30

Download PDF

h 17:30

Mechanic System Oderzo - Jomi Salerno   

18-18

Download PDF

h 18:00

Suncini Ariosto Ferrara - Cassano Magnago     

32-27

Download PDF

h 18:30

Venplast Dossobuono - Leonessa Brescia        

28-26

Download PDF 

h 20:30

Leno  - Brixen Südtirol

21-26

Download PDF

La classifica aggiornata:

Brixen Sudtirol 17 pti, Jomi Salerno 16, Mechanic System Oderzo 15, Venplast Dossobuono 10, Leonessa Brescia 9, Suncini Agribiochimica Ariosto Ferrara 9, Casalgrande Padana 6, Leno 4, Cassano Magnago 4, Flavioni 0