Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/697d07003d0eb92161e6037c7458e013a0092ea5a8195d001329e4fe49673335.jpg

Mondiali 2021 a 32 squadre: ufficializzata la distribuzione dei posti

Dalla IHF

La IHF (International Handball Federation) ha comunicato la nuova distribuzione dei posti spettanti a ogni continente, a seguito dell’ampliamento, a partire dal 2021, delle squadre qualificate ai Campionati Mondiali, passando dalle attuali 24 a 32 squadre totali. 

Il meccanismo manterrà la qualificazione diretta per i campioni uscenti. Discorso valido anche per le nazioni ospitanti, la cui provenienza ridurrà il numero di posti a disposizione del continente di provenienza. Saranno previsti, inoltre, 12 pass basati sui piazzamenti dei Campionati Mondiali precedenti, con particolare riferimento alle squadre qualificate dal 1° al 12° posto.

I posti assegnati a ogni Confederazione continentale saranno così suddivisi: 4 per Africa, Asia, Europa e America, con quest’ultima che include un posto riservato alle squadre provenienti dalle zone del Nord America e dei Caraibi.

Un ulteriore posto è disponibile per l’Oceania, ma solo nel caso in cui la nazionale proveniente da questo continente risulti almeno 5^ classificata nei Campionati Asiatici. In caso di mancato accesso dall’Oceania, la IHF assegnerà una Wild Card.

La stessa Federazione Internazionale fa sapere, inoltre, che, al fine di garantire la qualità della manifestazione iridata, valuterà la distribuzione dei posti a ciascuna Confederazione dopo ogni evento, riservandosi il diritto di modificarli nell’edizione successiva. 

Per quanto riguarda i Mondiali di Egitto 2021, che tengono conto dei piazzamenti all’esito dell’edizione 2019, la distribuzione è la seguente: 

Campioni in carica: 1 posto (Danimarca)
Nazione ospitante: 1 posto (Egitto)
Europa: 13 posti
Africa: 6 posti
Asia: 4 posti
America: 5 posti (1 Nord America & Caraibi, 4 per Sud e Centro America)
Oceania: 1 posto (in base al piazzamento nei Campionati Asiatici)
Wild Card: 1 posto (o 2 in base alla qualificazione dall’Oceania)