Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/mitterutzner-brixen-handball.jpg

Conversano e Bolzano campi clou della 5^ giornata stagionale

Serie A1 Maschile

Due big match sono meglio di uno. Ecco perché la 5^ giornata di Serie A1 Maschile ha, se possibile, da dire e da offrire ancora di più rispetto a ciò che è avvenuto nei primi quattro turni di Regular Season. 

I campi su cui puntare occhi e riflettori sono due: il Pala San Giacomo e il Palaresia. In Puglia va in scena la sfida delle 16:30 tra Conversano e Cassano Magnago. Sperti e compagni hanno dovuto metabolizzare in settimana la prima sconfitta della loro stagione – in casa di Bressanone –, mentre i lombardi hanno fin qui sempre ottenuto punti, cedendone solamente uno nel pari in casa di Pressano. Sotto tiro, per entrambe, c’è la vetta della classifica nelle mani dell’Ego Siena.

I toscani devono guardarsi da assalti che giungeranno su più fronti. In primis dalla MFoods Carburex Gaeta, avversaria di turno nel match di domani sul 40x20 del Palasport di Pontinia (h 18:00). I senesi sono a mille: hanno vinto sempre, battendo anche Pressano e Bolzano, rispettivamente finalista e detentrice dello Scudetto. Mica poco.  

Occhio ai laziali di Onelli, ma occhio anche a quanto dovrà accadere in Alto Adige nel remake della finale dell’anno scorso: Bolzano e Pressano (h 19:00) proveranno a dare una sterzata ad un inizio di stagione per entrambe a singhiozzo, diviso tra exploit e delusioni. In settimana Bozo Nikocevic, uno dei protagonisti più attesi nelle fila dei gialloneri, ha detto di conoscere già bene i campioni d’Italia. Ancora meglio, però, si conoscono i protagonisti storici degli anni scorsi, da Turkovic a Sporcic, da Sampaolo a Di Maggio. 

C’è anche l’Alperia Merano tra le squadre in odore di alta classifica. I Diavoli Neri hanno racimolato fin qui 6 punti, gli stessi di Conversano, e domani fanno visita al Metelli Cologne, i cui punti fino ad ora sono in tutto due. Al tiro sarà una partita tutta italiana fra Nicola Riccardi e Lukas Stricker, 25 e 24 gol all’attivo in quattro gare. Si gioca alle 20:30 nel match che chiuderà il programma di giornata.

Cercano un colore per il proprio campionato le protagoniste delle altre due gare in calendario: Banca Popolare di Fondi riceve la visita di Trieste (h 18:00), mentre alla Palestra Zizzi sarà la Junior Fasano ad attendere un Bressanone apparso in palla nelle sue ultime uscite e a caccia di punti per compiere un balzo rilevante verso la prima metà di graduatoria (h 19:00). 

IN DIRETTA. Tutte le gare del week-end di Serie A1 Maschile e Femminile saranno trasmesse in diretta su PallamanoTV (www.pallamano.tv), su YouTube (www.youtube.com/pallamanotvfigh), sul sito federale www.figh.it e sulle pagine Facebook dei club impegnati in casa. 

Giorno

Ora

Partita

Arbitri

5 ottobre

h 16:30

Conversano - Cassano Magnago

Dionisi - Maccarone

5 ottobre

h 18:00

MFoods Carburex Gaeta - Ego Siena

Castagnino - Manuele

5 ottobre

h 18:00

Banca Popolare Di Fondi - Trieste

Nguyen - Panetta

5 ottobre

h 18:30

Raimond Sassari - Sparer Eppan

Regalia - Greco

5 ottobre

h 19:00

Bozen - Pressano

Simone - Monitillo

5 ottobre

h 19:00

Junior Fasano - Brixen

Amendolagine - Potenza

5 ottobre

h 20:30

Metelli Cologne - Alperia Merano

Anastasio - Zappaterreno