Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/stefanelli-italia-femminile.jpg

L'Italia ad Antalya cede di misura alla Turchia: 28-26 nell'ultima amichevole

Nazionale femminile

Un 28-26 che dà ragione solo di misura alle padrone di casa della Turchia e che lascia ottime impressioni. L’impegno della Nazionale femminile ad Antalya si chiude in crescendo e con una prestazione nel complesso positiva al quarto test match in altrettanti giorni. 

Le azzurre di Neven Hrupec, giunte all’appuntamento con tante novità di formazione e con un organico giovanissimo, conducono la sfida per larghi tratti e decisa solo dagli episodi. Sono due errori, uno dai 7 metri e l’altro in contropiede, a girare la partita in favore delle turche a 10’ dalla fine. L’Italia si porta con sé la crescita di alcuni elementi nuovi, dal pivot Virginia Ucchino in difesa al terzino Irene Stefanelli, pronte a rappresentare valide soluzioni in vista delle gare ufficiali. Ancora una prestazione maiuscola di Manojlovic, nuovamente miglior marcatrice del match con 9 centri. 

La giovane Italia vista ad Antalya farà domani rientro in patria, dopo aver affrontato tre avversarie anch’esse impegnante nelle qualificazioni agli EHF EURO 2020. Sul calendario i due periodi da cerchiare in rosso sul calendario sono il 25-26 e 28-29 marzo prossimi, quando, prima in trasferta e poi in casa, le azzurre sfideranno a Lituania nel Gruppo 2 delle qualificazioni europee. 

lunedì 25 novembre
Italia – Turchia “A” 26-28 (p.t. 14-14)
Italia: Prunster, Rossignoli, Babbo 1, Bassanese, Podda, Lucarini, Trombetta 4, Manojlovic 9, Lauretti Matos, Hilber 4, Eghianruwa 1, Djiogap, Fabbo 5, Stefanelli 2, Ucchino, Di Pietro.
Turchia “A”: Karacam 1, Guler 1, Sancak, Akalin, Iskit 2, Yilmaz 3, Bozdogan 5, Ozturk, Goltepe 1, Sormaz 1, Kiciroglu 4, Turkoglu 1, Oz, Bedel 1, Durdu, Aydemir. All: Birol Unsal

I risultati delle gare giocate dall'Italia:

venerdì 22 novembre
Nord Macedonia - Italia 29-29 (p.t. 13-16)
Italia: Prunster, Rossignoli, Babbo 6, Bassanese, Podda, Lucarini, Trombetta 4, Manojlovic 4, Lauretti Matos, Hilber 6, Eghianruwa 2, Djiogap 2, Fabbo 1, Stefanelli 3, Ucchino 1, Di Pietro. All: Neven Hrupec

sabato 23 novembre
Kosovo – Italia 31-26 (p.t. 16-13)
Kosovo: Ahmetxhekaj, Istrefi, Mehmeti 3, Kursani, Haudari 2, Kelmendi, Ujkic, Rugova 1, Uka 1, Stagova, Gjikokaj 8, Demaj 11, Lekaj, Kastrati, Bytyqi 3, Hajdari 2. All: Agron Shabani
Italia: Prunster, Rossignoli, Babbo 2, Bassanese, Podda, Lucarini, Trombetta 5, Manojlovic 8, Lauretti Matos, Hilber 1, Eghianruwa 1, Djiogap 2, Fabbo 2, Stefanelli 2, Ucchino 1, Di Pietro 2. All: Neven Hrupec

domenica 24 novembre
Italia – Turchia “B” 25-18 (p.t. 12-10)
Italia: Prunster, Rossignoli, Babbo 2, Bassanese 1, Podda, Lucarini 1, Trombetta 1, Manojlovic 5, Lauretti Matos 1, Hilber 4, Eghianruwa 3, Djiogap 2, Fabbo 1, Stefanelli 1, Di Pietro 3, Ucchino. All: Neven Hrupec
Turchia “B”: Giftgi 1, Cesur, Yurcu 1, Akbingol 5, Kose, Gecik 1, Kasapoglu, Kiyga, Yapici 3, Aknan, Bokdenur, Bektas, Karaaslan 4, Yapici, Ozdemir, Tuzsuz 3. All: Unsal Birol