Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/bulzamini-italia-possesso.jpg

L’Italia debutta al Palatedeschi: domani via alle qualificazioni Mondiali 2021 

Nazionale maschile

Il momento dell’esordio è arrivato. Domani (venerdì), alle ore 20:00, la Nazionale aprirà contro il Kosovo il suo cammino nel Gruppo 3 di qualificazione ai Campionati Mondiali di Egitto 2021 e lo farà al Palatedeschi di Benevento, per la prima volta in assoluto sede di un appuntamento azzurro. 

L’Italia tornerà così in Campania a vent’anni dalla sua ultima volta – ad Avellino nel 2000 – e lo farà per un appuntamento di grande rilevanza. La città sannita sarà infatti teatro di tre giorni di grande Pallamano: oltre a Parisini e compagni e al Kosovo, di scena ci saranno anche Georgia e Romania. Quattro squadre per un solo posto, il primo, da contendere tra domani e il prossimo 12 gennaio. 

L’Italia, a Benevento con 20 giocatori dallo scorso 5 gennaio, si è preparata con due settimane di lavoro e intenso e quattro test amichevoli: due a fine anno contro il Lussemburgo a Camerano e altrettanti fra il 3 e il 4 gennaio a Lubiana contro l’Arabia Saudita, raccogliendo quattro vittorie e soprattutto cogliendo indicazioni positive.

Il Direttore Tecnico della Nazionale, Riccardo Trillini, intervenuto questa mattina in conferenza stampa: “È un appuntamento importante per noi. Ci siamo preparati come facciamo sempre: lavorando al massimo e con una mentalità vincente. Questo non vuol dire che siamo favoriti, ma vogliamo fare bene e ottenere il massimo. Avremo a disposizione una rosa ampia, con tre potenziali titolari per ruolo, perché credo che in una competizione con tre partite così dure la rotazione sia necessaria e importante. Se ci esprimiamo come sappiamo, credo che Kosovo e Georgia siano alla nostra portata, mentre per la Romania il discorso è diverso, anche è evidente la nostra crescita dall’ultima volta che li abbiamo affrontati a Bolzano. Ad ogni modo, abbiamo preparato tutte le tre partite in maniera estremamente meticolosa e con enorme attenzione”.

“Giocare in casa è un aspetto indubbiamente importante – prosegue – e sono sicuro che il pubblico di Benevento saprà farci arrivare tutto il calore di cui abbiamo bisogno per giocare in una fantastica atmosfera”. 

Sugli spalti 

Nell’incontro coi media di questa mattina, dove sono intervenuti anche il consigliere federale Marcello Visconti e il capitano Andrea Parisini, è stata accolta con soddisfazione la vicinanza, che si tradurrà in presenza sugli spalti a partire da domani, della tifoseria organizzata della Curva Sud di Benevento

L’attività di promozione, intanto, è proseguita anche questa mattina con una doppia visita degli azzurri agli studenti della Scuola Media Federico Torre e del Convitto Nazionale di Piazza Roma. 

Programma 

Il Gruppo 3 si aprirà domani col match tra Romania e Georgia alle ore 18:00, a cui seguirà il debutto dell’Italia contro il Kosovo (h 20:00). Stessa programmazione oraria il giorno dopo, l’11 gennaio, con gli azzurri che alle ore 20:00 affronteranno la Georgia, confronto preceduto da Romania - Kosovo. Domenica, la giornata conclusiva, alle ore 16:00 saranno l’una contro l’altra Kosovo e Georgia, mentre Italia e Romania scenderanno in campo dalle 18:00. 

Formula  

A passare il turno sarà la sola prima classificata del Gruppo 3, che accede, per effetto della nuova formula introdotta dalla EHF (European Handball Federation), ad un Play-Off intermedio fissato ad aprile, nel quale le quattro qualificate di questa prima fase si aggiungono ad altre 16 formazioni provenienti dagli EHF EURO 2020 e non impegnate nei tornei pre-olimpici.  

Le 10 vincenti di questi match a eliminazione disputano a giugno un ultimo Play-Off in cui si assegneranno gli ultimi 9 posti disponibili per l’Europa ai prossimi Campionati Mondiali, i primi di sempre a 32 squadre.

Accedono direttamente ai Mondiali le prime tre classificate di EURO 2020. Già qualificata anche la Danimarca, campione del mondo in carica.

Biglietti 

Per assistere alle gare del Palatedeschi di Benevento (in abbonamento o giornata singola) è possibile acquistare i biglietti attraverso il circuito Etes: www.etes.it, nei punti vendita autorizzati o direttamente al palasport durante i giorni delle gare. 

Il prezzo di acquisto al botteghino:   

Abbonamento valido per l’intero torneo:
€ 10,00 intero (€ 6,00 in prezzo ridotto per gli U17 e Over 65)

Ingresso valido per un solo giorno di gare:
€ 6,00 intero (€ 4,00 in prezzo ridotto per gli U17 e Over 65)

Ingresso libero:
Bambini al di sotto dei 6 anni di età  

L’acquisto su www.etes.it comporta una commissione di servizio.

In diretta 

Le sfide dell’Italia contro Kosovo e Georgia, il 10 e l’11 gennaio, saranno trasmesse su Eleven Sports (www.elevensports.it) e su PallamanoTV (www.pallamano.tv e www.facebook.com/pallamanotv).

Il match del 12 gennaio contro la Romania, invece, sarà trasmesso in diretta TV su SKY Sport Arena (canale 204) e in contemporanea in live streaming su PallamanoTV (www.pallamano.tv e www.facebook.com/pallamanotv). 

Le partite che non vedranno in campo gli azzurri saranno visibili su ehfTV (www.ehftv.com) e sulla sola Facebook Page di PallamanoTV (www.facebook.com/pallamanotv), esclusivamente sul territorio italiano.

PORTIERI: Domenico Ebner (PO - 1994 - Hannover \ GER), Mate Volarevic (PO – 1992 – Bolzano), Andrea Colleluori (PO – 2000 – Nantes\FRA)
ALI: Stefano Arcieri (AS – 1998 – Bolzano), Gianluca Dapiran (1994 – AS – Logrono\ESP), Martin Sonnerer (1992 – AD – Bolzano), Nicolò D’Antino (1999 – AD – Balonmano Nava\ESP), Thomas Bortoli (AD - 2002 - Cassano Magnago)
TERZINI & CENTRALI: Davide Bulzamini (1995 – TS – Nizza\FRA), Alessio Moretti (1994 – TS – Cassano Magnago), Riccardo Stabellini (TS – 1994 – Raimond Sassari), Dean Turkovic (1987 – CE – Bolzano), Ardian Iballi (1994 – CE – Conversano), Giacomo Savini (1998 – CE – Cassano Magnago), Allan Luis Pereira (TS – 1989 – Raimond Sassari), Marco Mengon (2000 – CE – Montpellier\FRA), Michele Skatar (1985 – TD – Strasburgo\FRA)
PIVOT: Andrea Parisini (1994 – PI – Istres Provence\FRA), Martin Doldan (1987 – PI – Balonmano Cuenca\ESP), Endrit Iballi (1999 - PI - Conversano)

STAFF TECNICO: Riccardo Trillini (Direttore Tecnico), Jurgen Prantner (tecnico), Sergio Palazzi (match analyst), Luigi Malavasi (preparatore portieri)
STAFF MEDICO: Leonardo Previ (medico), Andrea Simonetti (fisioterapista)
DELEGATO FIGH: Silvano Seca

Il calendario delle gare a Benevento:

Giorno

Orario

Partita

In diretta su

10 gennaio

h 18:00

Romania – Georgia

PallamanoTV \ ehfTV

10 gennaio

h 20:00

ITALIA – Kosovo

Eleven Sports \ PallamanoTV

11 gennaio

h 18:00

Romania – Kosovo

PallamanoTV \ ehfTV

11 gennaio

h 20:00

ITALIA – Georgia

Eleven Sports \ PallamanoTV

12 gennaio

h 16:00

Georgia – Kosovo

PallamanoTV \ ehfTV

12 gennaio

h 18:00

ITALIA – Romania

SKY Sport Arena \ PallamanoTV

(foto: Isabella Gandolfi)