Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/A2MezzocoronaGloriaFurcamindra.jpg

Serie A2 Maschile: il punto dopo il fine settimana

Serie A2 Maschile

Nel week-end sono scese in campo le formazioni di Serie A2 Maschile. Si è disputata la prima giornata del girone di ritorno nel girone A e la terza giornata di ritorno del girone B. Quarta giornata di ritorno invece per le formazioni inserite nel girone C.

Girone A

Prosegue la marcia in testa alla classifica del Medalp Tirol che supera tra le mura amiche Taufers con il risultato finale di 33-30. Resta al secondo posto, con una sola lunghezza di ritardo dalla capolista, il Salumificio Riva Molteno che batte il Vigasio. Vittoria sofferta dell'Arcom che supera in trasferta il Leno al termine di un match vibrante e ricco di colpi di scena. Battuta d'arresto del Torri che viene superato dal Cassano Magnago con il risultato finale di 28-25. Punti preziosi per la Metallsider Mezzocorona che supera il Crenna. Successo anche per il Malo che batte il San Bartolomeo La Cruz Oderzo. Infine, prima vittoria stagionale per il San Vito Marano che, sul filo della sirena, condanna il Ferrara United alla sconfitta.

La classifica aggiornata:

Medalp Tirol 24, Salumificio Riva Molteno 23, Arcom 21, Torri 20, Metallsider Mezzocorona 17, Malo 16, San Bartolomeo La Cruz Oderzo 14, Cassano Magnago 13, Crenna 11, Ferrara United 10, Taufers 8, Leno 6, Vigasio 6, San Vito Marano 2

Girone B

Finisce in parità la sfida tra il sorprendente Verdeazzurro Sassari e la capolista Santarelli Cingoli: 30-30 il risultato finale della contesa. Sconfitta casalinga per il Secchia Rubiera che viene superato tra le mura amiche dal Romagna. Cade anche il Bologna United superato dal Parma. I Ducali in virtù di questo successo salgono a quota ventisei punti e si avvicinano alla vetta. Pari e spettacolo nel match tra “2 Agosto” Bologna e Modula Casalgrande, 22-22 il risultato finale della gara. Facile successo dell'Ambra che supera il fanalino di coda Oj Solution Nuoro con il risultato finale di 31-19. Successo esterno per il Tavarnelle che s'impone sull'Adr General Contract Poggibonsese. Sconfitta amara per il Chiaravalle che viene superato sul filo della sirena dalla Fiorentina. Stop forzato per il Camerano chiamato ad osservare il turno di riposo previsto dal calendario.

La classifica aggiornata:

Santarelli Cingoli 30, Secchia Rubiera 26, Parma 26, Bologna United 26, Verdeazzurro 23, Ambra 21, “2 Agosto” Bologna 21, Romagna 19, Camerano 17, Tavarnelle 15, Fiorentina 12, Modula Casalgrande 8, Adr General Contract Poggibonsese 6, Chiaravalle 2, Oj Solution Nuoro -1

Girone C

Successo esterno della capolista Teamnetwork Albatro che supera il Noci e consolida il primo posto in classifica. Torna al successo Lions Teramo che batte Putignano con il risultato finale di 26-17 e sale a quota quattordici punti in classifica. La Darwin Tech Mascalucia lotta ma deve arrendersi in trasferta al Benevento al termine di un match deciso soltanto a fil di sirena. Vittoria di prestigio per l'Alcamo che supera nel derby il Cus Palermo con il risultato finale di 33-26.

La classifica aggiornata:

Teamnetwork Albatro 20, Lions Teramo 14, Cus Palermo 14, Noci 11, Darwin Tech Mascalucia 9, Benevento 9, Alcamo 9, Putignano 2

(foto: Gloria Furcamindra)