Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/junior-fasano-siena-1-6-scaled.jpg

Serie A Beretta maschile: in programma 6 partite per la 2^ giornata

Serie A Beretta

Lasciato alle spalle il week-end d’esordio, il campionato di Serie A Beretta maschile torna in campo per la sua 2^ giornata stagionale. In programma un totale di 6 incontri, tutti fissati per domani (sabato) e tutti in diretta su Eleven Sports (www.elevensports.it). Il settimo match originariamente previsto dal calendario, tra Teamnetwork Albatro e Conversano, è rinviato a seguito della comunicazione, da parte della società pugliese, di una accertata positività al Covid-19.

Il turno di gare si aprirà perciò alle ore 18:00 con un doppio match. Al Pala Quaresima sfida tra Santarelli Cingoli e Alperia Merano, debutto stagionale dei Diavoli Neri allenati da Jurgen Prantner e ritorno da ex del centrale meranese Lorenzo Nocelli davanti al pubblico della sua città natale. Sul fronte opposto i marchigiani ripartono dai segnali positivi emersi nella sconfitta di sabato scorso a Bolzano, su tutti la buona vena realizzativa del croato Ivan Antic.

Stessa ora in terra laziale, dove si affrontano Banca Popolare Fondi e Bolzano. Altoatesini vittoriosi e in crescita nel primo turno. Mario Sporcic, guida tecnica dei bolzanini, ha parlato di partita “da affrontare come una finale”. Spirito, questo, già colto dai vari Turkovic, Sonnerer e il neo-arrivato Greganic. Dopo lo stop di Conversano (32-27), altro banco di prova complicatissimo per Fondi. Il classe ’99 Ivan Vulic, scuola Nexe, all’esordio al Pala San Giacomo ne ha fatti 11. Dal suo braccio vorrà ripartire Giacinto De Santis, allenatore dei rossoblu.

La lancetta dell’orologio si sposta alle 19:00 per le due sfide più attese. Si parte con Ego Siena e Raimond Sassari, opposte l’una all’altra al Palaestra. Tanti grandi nomi da ambo le parti: Marrochi, Gaeta, i giovani (e decisivi) Bronzo, Pavani e Bargelli sul fronte toscano, i vari Vieyra, Pereira, Stabellini, Brzic sul versante sardo. Pressione alta per entrambe: gli uomini di Dumnic giocano in casa, quelli di Passino alla prima stagionale hanno impattato con Trieste (24-24) e cercano la prima gioia piena del loro cammino. 

È altrettanto interessante il confronto in Alto Adige tra Bressanone e Cassano Magnago, entrambe partite con la marcia giusta una settimana fa. Le vittorie agevoli dei primi 60’ di campionato – rispettivamente contro Molteno e Siracusa – hanno galvanizzato i due organici, chiamati ora però ad uno scontro diretto sulla carta ben più delicato. Situazione infortuni da valutare nelle fila dei lombardi, con Kolec che al Tacca sabato scorso ha fatto a meno di tre pedine fondamentali come Moretti, Mazza e Ardian Iballi. L’altro Iballi, Endrit, ha rinforzato invece la rosa a disposizione di Davor Cutura, fin qui ben affiancato da Amato e Mitterutzner sulla linea dei terzini, come anche dai già noti Pivetta, Di Giulio e Basic.

I dettagli hanno fatto la differenza nell’unico punto che, in una classifica pur cortissima, divise Trieste e Acqua&Sapone Junior Fasano. Si gioca al Pala Chiarbola (h 19:00), dove gli alabardati di Carpanese ripartiranno dal buon pari strappato sul campo di Sassari. Un pari sfuggito sul filo della sirena a Fasano contro Siena alla Palestra Zizzi: i pugliesi, che si sono subito goduti lo svedese Jarlstam in grande spolvero (10 reti), proveranno a piazzare il colpaccio a domicilio.

Presto per parlare di scontro diretto, ma la regular season senza seconde fasi non ammette passi falsi neanche alla 2^ giornata. Motivo, questo, per il quale i punti in palio tra Sparer Eppan e Salumificio Riva Molteno hanno già un loro peso specifico evidente nella corsa-salvezza. Entrambe sabato scorso hanno perso, entrambe vogliono riscattarsi. Fischio d’inizio anche in questo caso alle ore 19:00.

Turno di riposo, infine, per il Pressano. I trentini restano a due punti dopo il 32-24 della prima giornata a spese dell’Appiano.

IN DIRETTA – Eleven Sports trasmette in diretta tutte le partite della stagione 2020/21 di Serie A Beretta maschile e femminile. Non sarà necessario sottoscrivere alcun abbonamento per seguire la propria squadra del cuore in Serie A Beretta. Sarà invece richiesta una registrazione al sito web www.elevensports.it, con possibilità di effettuare il login anche con il proprio account Facebook o Google.

Eleven Sports è disponibile anche con l’app per smartphone e tablet su iOs e Android, oltre che sulle smart TV sfruttando dispositivi come Chromecast, Android TV o Amazon Fire. 

Il programma completo degli incontri della 2^ giornata:

Data

Ora

Partita

Arbitri

Rinviata

-

Teamnetwork Albatro - Conversano

-

12 settembre

h 18:00

Santarelli Cingoli -  Alperia Merano

Passeri - Rinaldi

12 settembre

h 18:00

Banca Popolare Fondi - Bolzano

Cardone - Cardone

12 settembre

h 19:00

Ego Siena - Raimond Sassari

Di Domenico - Fornasier

12 settembre

h 19:00

Brixen - Cassano Magnago

Carrino - Pellegrino

12 settembre

h 19:00

Trieste - Acqua & Sapone Junior Fasano

Riello - Panetta

12 settembre

h 19:00

Sparer  Eppan - Salumificio Riva Molteno

Zancanella - Testa

(foto: Mario Rosato)