images/moltenoA22021.jpeg

Serie A2 Maschile: giocata la 3^ giornata dei Gironi A e B

Serie A2 Maschile

Non solo Serie A Beretta. A ritmo altrettanto sostenuto ha preso il via, da tre settimane, il campionato di Serie A2 maschile. O almeno una parte: in campo sono scese fino ad ora le compagini dei Gironi A e B, mentre per il terzo raggruppamento bisognerà attendere il prossimo 16 ottobre. Quella andata in archivio, nel frattempo, è la terza giornata stagionale. 

Girone A

Vittoria casalinga per l’Arcom che ha superato il Secchia Rubiera mantenendol’imbattibilità dopo i primi 180' stagionali. Terza vittoria su altrettante gare per il team allenato da Dragan Rajic al pari di Malo, Torri e Salumificio Fratelli Riva Molteno che si è imposta, non senza penare, a Mirago contro l’Arcobaleno Oriago. “Non sarà facile fare risultato su questo campo e contro una squadra motivata e organizzata come l’Oriago – ha commentato il dirigente lombardo Gianni Breda – per noi, però, era fondamentale conquistare l’intera posta in palio. Missione compiuta ma siamo ben consci del fatto che è ancora tanto il lavora da fare. Ma ne abbiamo tutti i mezzi”.

Pari e spettacolo nella partita che ha messo di fronte Metelli Cologne e San Vito Marano (28-28), mentre la Giara Assicurazioni Ferrara si è imposta con autorevolezza e sul campo del Cold Point Parma (25-21). Match vibrante e ricco di colpi di scena quello tra Cassano Magnago e Vigasio. Si decide tutto negli ultimi istanti. Finisce 27-26 in favore degli ospiti. 

Il quadro completo dei risultati:

Metelli Cologne – San Vito Marano 28-28
Cold-Point Parma – Giara Assicurazioni Ferrara 21-25
Arcom – Secchia Rubiera 30-21
Arcobaleno – Salumificio Fratelli Riva Molteno 26-30              
Mezzocorona – Torri 20-33
Cassano Magnago – Vigasio 26-27                 
Palazzolo – Malo 23-28

La classifica aggiornata dopo la 3^ giornata:

Arcom 6, Malo 6,  Salumificio Fratelli Riva Molteno 6, Torri 6, Vigasio 4, Palazzolo 4,  Giara Assicurazioni Ferrara 4, Metelli Cologne 3, Mezzocorona 2, San Vito Marano 1, Cassano Magnago 0,  Cold Point Parma 0, Secchia Rubiera 0, Arcobaleno 0

Girone B

Terza vittoria su altrettante gare disputate per la matricola Ogan Pescara che supera in trasferta Verdeazzurro Sassari con il risultato finale di 33-31. Vittoria sofferta ma pesantissima per il sette allenato da Michele Mastrangelo. Comprensibile la soddisfazione del coach a fine gara. “Sono orgoglioso dei miei ragazzi. Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, contro un avversario che fa della velocità la sua caratteristica peculiare. Abbiamo saputo soffrire ed alla fine la vittoria è un premio meritato. Traguardi? Pensiamo ad una partita per volta”.

Appare inarrestabile anche la marcia della Santarelli Cingoli che ha conquistato il terzo successo consecutivo superando in trasferta anche la Modula Casalgrande. Il Romagna si è imposta con autorevolezza sul Campus Italia (34-26) mentre festeggia il primo successo stagionale la Lions Teramo che, trascinata da un superbo Di Marcello, ha superato il Chiaravalle (30-15). Vittoria casalinga anche per il Follonica che ha battuto il Bologna United. Nelle gare domenicali vittoria esterna dell'Ambra che si è imposta sul campo del Prato. Primo punto stagionale per la Tecnocem 85 San Lazzaro che ha pareggiato contro il Camerano.

Il quadro completo dei risultati:

Verdeazzurro – Ogan Pescara 31-33
Campus Italia – Romagna 26-34
Lions Teramo – Chiaravalle 30-15
Modula Casalgrande – Santarelli Cingoli 22-35
Follonica – Bologna United 38-28
Prato – Ambra 26-34
Camerano – Tecnocem 85 San Lazzaro 25-25

La classifica aggiornata dopo la 3^ giornata:

Romagna 6, Santarelli Cingoli 6, Ogan Pescara 6, Camerano 5, Ambra 4, Follonica 3, Verdeazzurro 3, Lions Teramo 2, Chiaravalle 2, Modula Casalgrande 2, Campus Italia 2,  Tecnocem 85 San Lazzaro 1, Bologna United 0, Prato 0

(foto: San Giorgio Molteno)