Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/umberto-giannoccaro-vsslogadoboj.jpeg

Conversano domina l’andata di European Cup: 31-24 perentorio allo Sloga Doboj

Coppe Europee

Una prova da incorniciare. Così il Conversano riapre la sua storia europea. Con una prestazione autoritaria, i campioni d’Italia battono 31-24 (p.t. 16-12) al Pala San Giacomo i bosniaci dello Sloga Doboj nell’andata del secondo turno di European Cup. Quella dei pugliesi è una seria ipoteca in vista del match di ritorno, fissato per domani sera (h 18:30) e decisivo per sancire il passaggio al round 3 della manifestazione continentale.

Conversano ritrovava l'Europa a distanza di dodici anni dall’ultima esperienza. “Abbiamo preparato la partita con grande attenzione”, aveva detto il tecnico Alessandro Tarafino alla vigilia. È così, perché i biancoverdi dettano legge, mostrano la loro versione migliore riuscendo anche a cancellare le scorie della prima sconfitta in campionato maturata alla quarta giornata a Bressanone. Acqua passata: l'Europa è un’altra atmosfera. L’aria sugli spalti del Pala San Giacomo è quella delle grandi occasioni e Conversano brilla.

Il primo gol dei pugliesi in European Cup lo segna Demis Radovcic. Sempre lui sarà anche il top scorer dei padroni di casa con sette reti, superato nello score complessivo dal terzino bosniaco Vladimir Stankovic autore di 13 marcature. La tensione si fa sentire e allora per la prima marcatura bisogna attendere quasi il quinto minuto. Primo vantaggio dei padroni di casa al 14’, quando, dopo un continuo botta e risposta, Abdurahmanovic sigla in contropiede l’8-7. Il break è dietro l’angolo: sale in cattedra Di Giandomenico tra i pali, lo Sloga Doboj resta a secco per dieci minuti e Conversano col solito Radovcic al 22’ fa il 12-7. Si va al riposo con un rassicurante 16-12. 

Il secondo tempo è giocato quasi con il pilota automatico. Bella azione corale per portare Moretti al tiro che vale il 22-15 dopo 41’ complessivi. Il vantaggio si fa più rotondo un attimo dopo, quando Rossetto finalizza con un pallonetto delizioso lo scarico di Degiorgio. È 23-15. Partita in controllo. Il 28-18 di Radovcic in contropiede al 50’ costringe lo Sloga Doboj al time-out. Massimo vantaggio sul 29-18. Nei minuti finali i bosniaci accorciano in parte. Finisce 31-24 e da qui si ripartirà domani sera (h 18:30) nella sfida di ritorno, dove Conversano potrà difendere le sette reti di vantaggio accumulate nella sfida di andata. Diretta su www.facebook.com/pallamanoconversano.

ORA PARTITA RISULTATO MATCH REPORT
venerdì 15 ottobre
h 19:00 Conversano - Sloga Doboj 31-24 Download PDF
sabato 16 ottobre
h 18:30 Sloga Doboj - Conversano    

Oltre a Conversano, nel week-end scenderanno in campo in European Cup anche, sul fronte femminile, Jomi Salerno e Brixen Südtirol. La preview delle sfide è online qui.

(foto: Vanni Caputo)