images/casalgrande-romagna.jpeg

Serie A2 Maschile: lotta serrata nei gironi A, B e C

Seria A2 Maschile

Nel week-end si sono disputate le gare della quarta giornata di ritorno dei gironi A e B del campionato di A2 maschile. Seconda giornata di ritorno per il girone C. 

Girone A

Partita dalle grandi emozioni tra la prima e la seconda della classe. Finisce in parità (21-21) il big match tra il Malo, capolista e reduce dalla prima sconfitta stagionale, e l’Arcom che si è giocato il tutto per tutto per mettere la freccia e prendersi il primato. Un pareggio che, forse, accontenta entrambe ma che permette alle inseguitrici di accorciare sulla vetta. In primis al Salumificio Riva Molteno che, espugnando il campo del Parma, vede materializzarsi la possibilità di sferrare l’attacco alle prime due posizioni ora occupate dal tandem veneto. A punti anche il Torri che, al termine di un match vibrante e ricco di colpi di scena, supera il Palazzolo con il risultato di 27-26. Successo di misura che permette alla squadra veneta di rimanere in scia.

Niente da fare per Rubiera in quel di Cologne: dopo un buon inizio (4-2) i reggiani vengono messi alle corde dai padroni di casa. Troppi errori per i rubieresi, compresi 4 tiri dai 7 metri falliti. Punti preziosi in chiave salvezza per Mezzocorona e San Vito Marano che vincono, rispettivamente in casa contro Vigasio ed in trasferta contro Arcobaleno. Il programma di gare si è chiuso domenica con il successo del Cassano Magnago sulla Giara Assicurazioni Ferrara.

Data Ora Partita Risultato
12 febbraio h 18:30 Palazzolo - Torri 26-27 
12 febbraio h 18:30 Metelli Cologne - Secchia Rubiera 37-21 
12 febbraio h 19:00 Mezzocorona - Vigasio 25-22
12 febbraio h 19:30 Cold-Point Parma - Salumificio Fratelli Riva Molteno 25-35 
12 febbraio h 20:30 Arcobaleno - San Vito Marano 22-24 
12 febbraio h 20:30 Arcom - Malo 21-21 
13 febbraio h 17:00 Cassano Magnago - Giara Assicurazioni Ferrara 29-19 

La classifica dopo la 17^ giornata: 

Malo 31, Arcom 30, Salumificio Riva Molteno 28*, Torri 26, Giara Assicurazioni Ferrara 17**, Metelli Cologne 16*, San Vito Marano 16, Palazzolo 15, Mezzocorona 12, Arcobaleno 11*,  Vigasio 9*, Cassano Magnago 8, Cold Point Parma 4, Secchia Rubiera 4 (* una gara in meno, ** due gare in meno)

Girone B

Il derby del PalaKeope premia la Pallamano Romagna che si impone 37-33 sul Modula Casalgrande non senza qualche patema di troppo. Successo prezioso che permette alla formazione di coach Tassinari di allungare momentaneamente in testa alla classifica. Ferma ancora ai box invece la Santarelli Cingoli. Si disputerà infatti il prossimo 20 marzo il match tra il Follonica e la formazione allenata da Palazzi.

Dopo la sconfitta di Chiaravalle, seconda consecutiva in questo inizio 2022, la Lions Handball Teramo trova il riscatto superando, tra le mura amiche, l'Ambra con il risultato finale di 39-29. Dopo tre partite rinviate, finalmente la Tecnocem 85 San Lazzaro torna in campo e porta a casa due punti preziosi contro Prato. Successo importante anche per Verdeazzurro che supera tra le mura amiche il Bologna United con il risultato finale di 27-21.  Rinviate  le sfide Campus Italia - Chiaravalle e Camerano - Ogan Pescara. 

Data Ora Partita Risultato
12 febbraio h 16:00 Verdeazzurro - Bologna United 27-21 
12 febbraio h 18:00 Lions Teramo - Ambra 39-29 
12 febbraio h 20:45 Modula Casalgrande - Romagna 33-37 
12 febbraio h 21:00 Prato - Tecnocem 85 San Lazzaro 20-27

La classifica dopo la 17^ giornata: 

Romagna 30*, Santarelli Cingoli 27***, Lions Teramo 22**, Verdeazzurro 21*, Chiaravalle 18, Follonica 16*, Camerano 15***, Campus Italia 14*, Modula Casalgrande 13*, Tecnocem 85 San Lazzaro 12***, Ambra 12**,  Ogan Pescara 10***, Bologna United 3, Prato 0 (* una gara in meno, ** due gare in meno, *** tre gare in meno)

Girone C

Undicesima vittoria su altrettante gare disputate per la Banca Popolare Fondi. I laziali allenati da Giacinto De Santis superano tra le mura amiche anche il Girgenti con il risultato finale di 34-27. Alle spalle del team laziale, unico a punteggio pieno nei tre gironi di A2, c’è la Genea Lanzara che conquista l’ottava vittoria consecutiva superando alla Palestra Palumbo anche Il Giovinetto Petrosino. Mezzo passo falso dell'Orlando Haenna che viene fermata sul pari tra le mura amiche dal fanalino di coda As Impianti Aetna Mascalucia.  Carattere e voglia di vincere.

La Pallamano Benevento supera 35-31 la Pallamano Palermo nel confronto diretto e sale al terzo posto in classifica. Nel giorno del ritorno al Pala Ferrara i sanniti non si sono fatti trovare impreparati, trascinati dall'esperienza di un intramontabile Andrea Sangiuolo e da una serie di giocate collettive risultate letali per la difesa avversaria. Ritorna al successo la Darwin Tech Mascalucia che supera tra le mura amiche la Gam Enginnering Atellana. 

Data Ora Partita Risultato
12 febbraio h 15:00 Genea  Lanzara - Puleo Il Giovinetto Petrosino 35-23 
12 febbraio h 16:00 Banca Popolare Fondi - Girgenti 34-27 
12 febbraio h 18:30 Orlando Haenna - As Impianti Aetna Mascalucia 27-27 
12 febbraio h 18:30 Benevento - Palermo Pallamano 35-31 
12 febbraio h 19:30 Darwin Tecnologies Mascalucia - Gam Enginnering Atellana 28-21 

La classifica dopo la 13^ giornata: 

Banca Popolare Fondi 22, Genea Lanzara 20, Benevento 14, Keyjey Ragusa 14, Orlando Haenna 14, Palermo Pallamano 12, Gam Enginnering Atellana 8, Girgenti 7, Puleo Il Giovinetto 6, Darwin Tech Mascalucia 6, As Impianti Aetna Mascalucia 1

(foto: Monica Mandrioli / Casalgrande Padana)