images/Molteno-CassanoA2.jpeg

Serie A2 Maschile: vittorie per Malo, Romagna e Fondi

Seria A2 Maschile

Nel week-end si sono disputate le gare della sesta giornata di ritorno dei gironi A e B del campionato di A2 maschile.

Girone A

Vittoria della capolista Malo che supera in trasferta l'Arcobaleno con il punteggio di 23-18 e consolida, così, il suo primato. Successo casalingo anche per l'Arcom, attualmente secondo con 30 punti, che supera agevolmente il Vigasio e rimane in scia della capolista. Appaiato in seconda posizione c’è il Salumificio Riva Molteno uscito vittorioso dal derby lombardo contro il Cassano Magnago. Un successo importante per il morale e per la classifica della squadra moltenese guidata dal tecnico Branko Dumnic che riesce ad espugnare il campo varesino con il punteggio di 20-22 (primo tempo 12-12).

Non molla il Torri che porta a casa un successo prezioso superando in trasferta il Metelli Cologne al termine di un match vibrante e ricco di colpi di scena. Non si ferma la Giara Assicurazioni, e anzi ingrana la quarta, espugnando anche il difficile campo del Palazzolo. Vittoria casalinga del Mezzocorona che supera il fanalino di coda Cold Point Parma. Partita sempre all'inseguimento per Rubiera che cede al San Vito Marano, trascinato da Leblich. Finisce 36-29 per i veneti. A Rubiera non bastano Giberti e Perez. A sette giornate dalla fine le speranze salvezza si affievoliscono sempre più. 

Data

Ora

Partita

Risultato

5 marzo

h 18:30

Metelli Cologne - Torri

22-23

5 marzo

h 18:30

Palazzolo - Giara Assicurazioni Ferrara

24-31

5 marzo

h 19:00

Mezzocorona - Cold-Point Parma

34-32

5 marzo

h 19:30

San Vito Marano - Secchia Rubiera

36-27

5 marzo

h 20:30

Arcom - Vigasio

31-23

5 marzo

h 20:30

Arcobaleno - Malo

18-23

6 marzo

h 17:00

Cassano Magnago - Salumificio Fratelli Riva Molteno

20-22

La classifica dopo la 19^ giornata: 

Malo 35, Arcom 32, Salumificio Riva Molteno 32, Torri 30, Giara Assicurazioni 25, Metelli Cologne 18, San Vito Marano 18, Palazzolo 17, Mezzocorona 14, Arcobaleno 13, Cassano 10, Vigasio 9, Cold Point Parma 4, Secchia Rubiera 4.

Girone B

Sofferta vittoria per la capolista Romagna che si aggiudica il big match di giornata con Verdeazzurro con il risultato finale di 26-25. La Santarelli Cingoli vince anche contro il Bologna United in trasferta e continua la sua marcia verso le Final Eight promozione. I ragazzi di Palazzi hanno vinto nettamente per 21-37. Al termine di una gara tirata e combattuta la Pallamano Camerano cede di misura in casa del Lions Teramo per 23-22. Una sconfitta beffarda per i gialloblu arrivata dopo una sfida giocata a viso aperto e ad armi pari tra due formazioni che hanno messo in mostra una buona pallamano.

Battuta d'arresto per la Tecnocem 85 San Lazzaro, che nel match in trasferta a Chieti perde 32-29 contro Campus Italia. Vittoria preziosa in trasferta per l'Ogan Pescara che supera il Prato con il risultato finale di 25- 22. Battuta d'arresto casalinga per il Follonica superato dal Chiaravalle con il risultato finale di 30-26. Finisce, infine, in parità la sfida tra la Modula Casalgrande e l'Ambra.

Data

Ora

Partita

Risultato

5 marzo

h 16:00

Prato - Ogan Pescara

22-25

5 marzo

h 16:00

Verdeazzurro - Romagna

25-26

5 marzo

h 17:30

Campus Italia - Tecnocem 85 San Lazzaro

32-29

5 marzo

h 18:00

Lions Teramo - Camerano

23-22

5 marzo

h 18:30

Modula Casalgrande - Ambra

31-31

5 marzo

h 19:00

Follonica - Chiaravalle

26-30

5 marzo

h 19:30

Bologna United - Santarelli Cingoli

21-37

La classifica dopo la 19^ giornata: 

Romagna 34*, Santarelli Cingoli 31***, Lions Teramo 23*, Verdeazzurro 23*, Chiaravalle 21*, Tecnocem 85 San Lazzaro 18*, Camerano 17*, Campus Italia 16**, Follonica 16*, Ambra 15*, Modula Casalgrande 15*, Ogan Pescara 14**, Bologna United 3, Prato 0 (* una gara in meno, ** due gare in meno, *** tre gare in meno).

Girone C

Torna alla vittoria la capolista Banca Popolare Fondi che supera Puleo Il Giovinetto Petrosino con il netto punteggio di 32-18. Pausa forzata per la Genea Lanzara chiamata ad osservare il turno di riposo previsto dal calendario. Sconfitta che brucia parecchio in casa Orlando Haenna costretta alla resa, a pochi secondi dalla fine, da un mai domo Girgenti (32-31 il risultato finale). Un ko difficile da spiegare con una gara giocata a "corrente alternata".

Vittoria al fotofinish anche per il Palermo che supera la Gam Enginnering Atellana con il risultato finale di 30-29. Finisce in parità (28-28) la stracittadina tra Darwin Tech Mascalucia e As Impianti Aetna Mascalucia. Rinviata a data da destinarsi la sfida tra Benevento e Keyjey Ragusa. In seguito ad accertate positività all’interno del gruppo squadra sannita è stata, infatti, adottata la decisione prevista dal protocollo.

Data

Ora

Partita

Risultato

5 marzo

h 14:30

Banca Popolare Fondi - Puleo Il Giovinetto Petrosino

32-18

5 marzo

h 16:00

Gam Enginnering Atellana - Palermo Pallamano

29-30

5 marzo

h 18:00

Girgenti - Orlando Haenna

32-31

5 marzo

h 19:30

Darwin Tecnologies Mascalucia - As Impianti Aetna Mascalucia

28-28

La classifica dopo la 15^ giornata: 

Banca Popolare Fondi 26, Genea Lanzara 22, Keyjey Ragusa 18, Benevento 16, Orlando Haenna 14, Palermo 14, Gam Enginnering Atellana 10, Girgenti 9, Darwin Tecnologies Mascalucia 7, Puleo Il Giovinetto Petrosino 6, As Impianti Aetna Mascalucia 2.

(foto: San Giorgio Molteno)