images/molteno-malo-azione.jpeg

Serie A2 maschile: nei Gironi A e C tutto in ballo per l'accesso alla Final6

Serie A2 Maschile

Nel week-end si sono disputate le gare della nona giornata di ritorno dei gironi A e B del campionato di A2 maschile. Settima giornata di ritorno per il girone C.

Girone A

Splendida affermazione da parte del Salumificio Riva Molteno che supera di misura, ma con merito (25-24), la capolista Malo. Partita vibrante e ben giocata da entrambe le squadre e conferma degli indubbi progressi dei lombardi. Prosegue senza intoppi la marcia dell’Arcom che, grazie al successo ottenuto ai danni del Cassano si porta, in compagnia del Molteno, ad una sola lunghezza dal vertice.

Servivano i due punti per evitare di aprire un ciclo di sconfitte. Al Palaboschetto arriva una vittoria di carattere per la Giara Assicurazioni Ferrara. Si chiude sul 26-20 lo scontro con un Arcobaleno che nella gara d'andata aveva evidenziato negli emiliani difetti che ora paiono lontani ricordi. Nella sfida contro Torri, quarta in classifica e ancora in piena lotta per conquistare un posto nella Final6 Promozione, Rubiera parte subito di slancio ma poi cede alla superiorità tecnica e fisica dei padroni di casa. Successi in trasferta per San Vito Marano e Metelli Cologne che battono, rispettivamente, Vigasio e Cold Point Parma. Punti pesanti anche per Mezzocorona che supera tra le mura amiche il Palazzolo. 

Data

Ora

Partita

Risultato

2 aprile

h 19:00

Vigasio - San Vito Marano

26-32

2 aprile

h 19:00

Mezzocorona - Palazzolo

31-18

2 aprile

h 19:30

Cold-Point Parma - Metelli Cologne

32-36

2 aprile

h 20:00

Salumificio Fratelli Riva Molteno - Malo

25-24

2 aprile

h 20:30

Torri - Secchia Rubiera

31-20

2 aprile

h 20:30

Giara Assicurazioni Ferrara - Arcobaleno

26-20

3 aprile

h 17:00

Cassano Magnago - Arcom

20-31

La classifica aggiornata dopo la 22^ giornata:

Malo 39, Arcom 38, Salumificio Riva Molteno 38, Torri 36, Giara Assicurazioni Ferrara 27, Metelli Cologne 24, San Vito Marano 20, Palazzolo 19,  Mezzocorona 16, Arcobaleno 15,  Cassano Magnago 12, Vigasio 9, Cold Point Parma 6, Secchia Rubiera 4 

Girone B

La Santarelli Cingoli domina a Chiaravalle e conquista l'11esima vittoria consecutiva. I ragazzi di Sergio Palazzi, infatti, si sono imposti per 39-17 dopo una partita controllata dall’inizio alla fine. L'Ambra non riesce ad andare al di là di un pareggio casalingo contro il Bologna United, penultima forza del campionato. È un 26-26 che sa di beffa per i toscani, che hanno subito il pari degli ospiti nei secondi conclusivi del match.

Sconfitta pesante per Verdeazzurro, superato in trasferta dalla Tecnocem 85 San Lazzaro. Cade anche Lions Teramo battuta tra le mura amiche dal Campus Italia. La Modula Casalgrande torna al successo dopo due mesi senza vittorie. Questa volta la formazione allenata da Matteo Corradini si è imposta al Pala Gramsci-Keynes di Prato: i due punti conquistati in terra toscana hanno davvero un valore inestimabile, sia in termini di morale sia per quel che concerne le implicazioni di classifica. Successo esterno del Follonica sul campo del Camerano. Il programma di gare si è chiuso con il netto successo del Romagna contro l'Ogan Pescara.

Data

Ora

Partita

Risultato

2 aprile

h 16:00

Tecnocem 85 San Lazzaro - Verdeazzurro

31-22

2 aprile

h 18:00

Ambra - Bologna United

26-26

2 aprile

h 18:00

Lions Teramo - Campus Italia

26-29

2 aprile

h 21:00

Prato - Modula Casalgrande

28-33

3 aprile

h 18:00

Chiaravalle - Santarelli Cingoli

17-39

3 aprile

h 18:00

Camerano - Follonica

23-28

3 aprile

h 18:00

Ogan Pescara - Romagna

18-32

La classifica aggiornata dopo la 22^ giornata:

Santarelli Cingoli 43, Romagna 40, Lions Teramo 27, Verdeazzurro 27, Tecnocem 85 San Lazzaro 24, Campus Italia 22, Chiaravalle 22, Camerano 21,  Ambra 20, Follonica 20, Modula Casalgrande 17, Ogan Pescara 16,  Bologna United 5, Prato 0

Girone C

Stop forzato per la capolista Banca Popolare Fondi chiamata ad osservare il turno di riposo previsto dal calendario. Vittoria casalinga per la Genea Lanzara che supera alla Palestra Palumbo la Darwin Tecnologies Mascalucia. Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la KeyJey Ragusa che prosegue il proprio cammino.

Il cuore della Orlando Haenna ha permesso ai ragazzi del presidente Flavio Guzzone di tornare finalmente a sorridere, dopo un periodo di grande difficoltà e varie defezioni. Finisce 32 – 31 in favore della compagine siciliana la sfida contro il Benevento. Punti preziosi per la Puleo Il Giovinetto Petrosino che supera la Gam Enginnering Atellana. Il programma si completa con il successo esterno del Palermo contro l'AS Impianti Aetna Mascalucia.

Data

Ora

Partita

Risultato

2 aprile

h 17:00

Puleo Il Giovinetto Petrosino - Gam Enginnering Atellana

31-23

2 aprile

h 18:30

Orlando Haenna - Benevento

32-31

2 aprile

h 18:30

Genea  Lanzara - Darwin Tecnologies Mascalucia

35-24

2 aprile

h 19:00

Keyjey Pallamano Ragusa - Girgenti

40-34

3 aprile

h 17:00

As Impianti Aetna Mascalucia - Palermo Pallamano

26-31

La classifica aggiornata dopo la 22^ giornata:

Banca Popolare Fondi 30, Keyjey Ragusa 24, Genea Lanzara 24, Palermo 20, Benevento 16, Orlando Haenna 16, Gam Enginnering Atellana 12, Girgenti 11, Puleo Il Giovinetto Petrosino 8, Darwin Tecnologies Mascalucia 7,  As Impianti Aetna Mascalucia 2

(foto: HC Molteno)