images/LanzaraA2-2022.jpg

Serie A2 maschile: Malo, Emmeti e Lanzara conquistano gli ultimi pass per le Finals

Serie A2 Maschile

Nel week-end si sono disputate le gare della dodicesima giornata di ritorno dei gironi A e B. Decima giornata di ritorno per il girone C.

Girone A

Il Malo di Mister Murino batte Ferrara e stacca matematicamente il pass per la Final6 di accesso alla massima serie nazionale in programma a Chieti dal 18 al 22 maggio. Gara dai due volti per capitan Marchioro e compagni, protagonisti di un primo tempo con il freno a mano tirato e di una ripresa orgogliosa e concreta.

In una splendida cornice di tifosi, con un PalaSangiorgio tutto esaurito, il Salumificio Riva Molteno non è riuscito a strappare la qualificazione per le Final, arrendendosi ad un solido e centrato Arcom che nella partita chiave dell’intera stagione ha giocato con serenità e autorevolezza guadagnandosi con merito un posto per i playoff promozione. La partita si è conclusa sul punteggio di 21-26 per la squadra di Rajic che ha gestito meglio il secondo tempo, giocando in velocità e con una maggiore lucidità. Rubiera e Parma hanno dato vita ad un derby avvincente: una partita giocata punto a punto ha visto prevalere i ducali.

Successo casalingo del Metelli Cologne che supera il Palazzolo. Vittoria importante anche per il San Vito Marano contro il Cassano Magnago. Pari e spettacolo tra Torri e Vigasio. Il programma di gare si è chiuso con il successo dell'Arcobaleno sul Mezzocorona.

Data

Ora

Partita

Risultati

30 aprile

h 18:00

Secchia Rubiera - Cold-Point Parma

24-25

30 aprile

h 18:30

Metelli Cologne - Palazzolo

17-16

30 aprile

h 19:00

Malo - Giara Assicurazioni Ferrara

25-21

30 aprile

h 19:30

San Vito Marano - Cassano Magnago

32-24

30 aprile

h 20:00

Salumificio Fratelli Riva Molteno - Arcom

21-26

30 aprile

h 20:30

Torri - Vigasio

26-26

30 aprile

h 20:30

Arcobaleno - Mezzocorona

26-22

La classifica dopo la 25^ giornata:

Malo 45, Arcom 44, Salumificio Riva Molteno 42, Torri 37, Giara Assicurazioni Ferrara 30, Metelli Cologne 30, San Vito Marano 23, Palazzolo 19, Arcobaleno 18, Mezzocorona 16, Cassano Magnago 14, Cold Point Parma 11, Vigasio 10, Secchia Rubiera 6

Girone B

La Santarelli Cingoli riprende la corsa e batte il Camerano nell’ultima partita stagionale al PalaQuaresima. I ragazzi di Palazzi, infatti, hanno vinto il derby per 36-29 nella sfida della 25^ giornata. Alle spalle non molla il Romagna, secondo con 46 punti, che supera tra le mura amiche la Tecnocem 85 San Lazzaro. Successo casalingo per il Bologna United che batte il Prato con il risultato finale di 32- 31.

Sconfitta pesante in chiave salvezza per Modula Casalgrande che viene superata dall'Ogan Pescara, al termine di una sfida ricca di emozioni e colpi di scena. Successo in trasferta anche per l'Ambra, attualmente a quota 22 punti che s'impone sul campo del Chiaravalle con il punteggio di 27- 26. Vittoria per Verdeazzurro che supera Lions Teramo. Il programma di gare si è chiuso con il successo esterno del Campus Italia contro il Follonica.

Data

Ora

Partita

Risultati

30 aprile

h 16:00

Verdeazzurro - Lions Teramo

29-25

30 aprile

h 18:00

Santarelli Cingoli - Camerano

36-29

30 aprile

h 18:30

Romagna - Tecnocem 85 San Lazzaro

36-28

30 aprile

h 19:30

Bologna United - Prato

32-31

1 maggio

h 18:00

Ogan Pescara - Modula Casalgrande

25-24

1 maggio

h 18:00

Chiaravalle - Ambra

26-27

1 maggio

h 18:00

Follonica - Campus Italia

31-33

La classifica dopo la 25^ giornata:

Santarelli Cingoli 47, Romagna 46, Verdeazzurro 33, Lions Teramo 31,  Tecnocem 85 San Lazzaro 28, Campus Italia 26, Camerano 23, Chiaravalle 22, Follonica 22,  Ambra 22, Ogan Pescara 20, Modula Casalgrande 19,  Bologna United 7, Prato 0

Girone C

Netto successo della capolista Banca Popolare Fondi che s'impone sul campo della Darwin Tecnologies Mascalucia con il punteggio di 49- 24. Si conclude in festa la settima e ultima trasferta siciliana per i salernitani della Genea Lanzara. I giovanissimi cari al coach Nikola Manojlovic hanno aritmeticamente tagliato il traguardo dei playoff promozione per il secondo anno consecutivo, battendo i padroni di casa dell’ Aetna Mascalucia. Vittoria casalinga anche per Palermo che nel derby siciliano supera l'Orlando Haenna.

Successo esterno per Benevento che batte Girgenti. La KeyJey Ragusa ha chiuso il campionato tra le mura amiche con una convincente affermazione ai danni de Il Giovinetto Petrosino. Il risultato finale di 41-33 parla di una gara praticamente a senso unico.

Data

Ora

Partita

Risultati

30 aprile

h 16:00

Palermo Pallamano - Orlando Haenna

34-31

30 aprile

h 18:00

Girgenti - Benevento

34-41

30 aprile

h 19:00

Keyjey Pallamano Ragusa - Puleo Il Giovinetto Petrosino

41-33

1 maggio

h 16:00

As Impianti Aetna Mascalucia - Genea  Lanzara

15-38

1 maggio

h 18:30

Darwin Tecnologies Mascalucia - Banca Popolare Fondi

24-49

La classifica dopo la 21^ giornata:

Banca Popolare Fondi 36, Genea Lanzara 32, Keyjey Ragusa 30,  Palermo 22, Benevento 20, Orlando Haenna 16, Puleo Il Giovinetto Petrosino 14, Gam Enginnering Atellana 12, Girgenti 11, Darwin Tecnologies Mascalucia 7, As Impianti Aetna Mascalucia 2 

(foto: Genea Lanzara)