images/malo-pallamano-salvezza.jpeg

Serie A Beretta: salvezza per Malo, retrocede Padova

Serie A Beretta

Sono le venete del Cellini Padova la seconda formazione retrocessa in Serie A Beretta femminile. Le venete si aggiungono al Leno, costretto alla Serie A2 a seguito dell’ultimo posto in regular season. Per Padova, invece, l’esito amaro giunge al termine dei play-out, dove a festeggiare sono le Guerriere Malo. Vicentine protagoniste di una escalation degna di nota nella serie da dentro-fuori del massimo campionato: dopo il pari di gara-1 giocata mercoledì scorso (22-22), Malo si è imposta col punteggio di 25-22 (p.t. 14-9) in trasferta al Pala Farfalle.

Andamento del match praticamente sempre favorevole alle ospiti, in vantaggio 11-4 dopo i primi 22’ e rimaste pressoché sempre in controllo della contesa. A Padova non basta il disperato tentativo nel finale, sostanziato dal parziale (4-0) che al 53’ aveva riportato il punteggio sul 22-20. Contro-parziale maladense per arrivare al 25-20 e partita chiusa. Fra le vicentine otto reti per Barresi, migliore marcatrice dell’incontro assieme a Vanessa Djiogap. Retrocede Padova, che saluta una stagione dai due volti e divisa fra l'apice della qualificazione alle Finals di Coppa Italia e la cocente retrocessione maturata ai play-out. 

Resta un unico verdetto da definire in Serie A Beretta, il più importante: lo Scudetto conteso da Brixen Südtirol e Jomi Salerno nella gara-3 del prossimo 17 maggio (ore 19:00).

Gara Data Ora Partita Risultato Match Report
G1 11 maggio h 19:30 Guerriere Malo - Cellini Padova 22-22 Download PDF
G2 15 maggio h 20:00 Cellini Padova - Guerriere Malo 22-25  Download PDF

(foto:Claudio Schizzarotto)