images/festival-pallamano-laugen-2021.jpeg

Cresce l'attesa per il Festival della Pallamano: il 5 luglio via all'edizione 2022

Pallamano Nazionale

Tutto pronto sulla riviera romagnola per la 19^ edizione del Festival della Pallamano che ritorna nel suo format abituale dopo due anni. Dal 5 al 9 luglio prossimi sui campi di Misano Adriatico, Riccione e Rimini 64 squadre, in rappresentanza di 42 società provenienti ogni parte d’Italia e suddivise in cinque differenti tornei, daranno vita alla prestigiosa rassegna di pallamano giovanile. In tutto otto i campi allestiti nelle tre città divenute ormai teatro abituale dell’evento, per un migliaio i giovani che affolleranno le oltre cinquanta strutture ricettive individuate.  

Domani (lunedì), nella sala consiliare del Comune di Misano Adriatico la conferenza stampa di presentazione dell’evento, martedì sera l’inaugurazione con una maxi sfilata che, in partenza dal Parco “Rita Levi Montalcini”, si snoderà attraverso il lungomare per raggiungere il Parco del Sole di Misano Brasile.

“Ci apprestiamo a vivere un’edizione di fondamentale importanza del nostro Festival – dichiara il Presidente della FIGH, Pasquale Loriae per diversi ordini di motivi. Prima di tutto perché ritorniamo con il nostro format abituale dopo due anni tribolatissimi. Poi perché, di concerto con la Regione Emilia-Romagna e le Istituzioni locali, abbiamo deciso di migliorare dal punto di vista logistico e organizzativo l’evento, aprendolo ad altre esperienze. La sinergia con il Presidente Bonaccini sta dando ottimi risultati ed è proprio in questa direzione che intendiamo accrescere sempre di più il brand del Festival destinato a diventare, con il trascorrere degli anni, un grande contenitore internazionale di pallamano giovanile”. 

 La Giunta Regionale della Regione Emilia-Romagna ha puntato forte sul Festival, intuendone le straordinarie potenzialità. Ne dà conferma il Presidente, Stefano Bonaccini. “Finalmente torna il Festival della Pallamano che dopo due edizioni limitate dalle restrizioni che tutti abbiamo conosciuto, riporta in Romagna un migliaio di bambini e bambine tra i 9 e 15 anni provenienti da tutta Italia e che, insieme alle loro famiglie, potranno sperimentare l’accoglienza della nostra terra. Noi siamo felici e orgogliosi di ospitare un altro evento di livello nazionale che si aggiunge allo straordinario calendario allestito e sostenuto dalla Regione nel 2022. L’Emilia-Romagna è terra di sport, di tutti gli sport e di tutte le età. Buon Festival della Pallamano a tutti”.  

festival 1920x1080

Un legame saldissimo, quello tra la Federazione e l’Istituzione regionale, già sperimentato con eccellenti risultati in occasione delle Finals di Coppa Italia. “Dopo oltre due anni di difficoltà legate alla pandemia - sottolinea Gianmaria Manghi, capo della Segreteria Politica della Presidenza - è bello che finalmente quest’anno il Festival della Pallamano possa tornare nella sua massima potenzialità. La Regione Emilia-Romagna è da anni a fianco della FIGH, un motivo di soddisfazione e di orgoglio. In bocca al lupo a tutti i ragazzi e le ragazze che dal 5 luglio si sfideranno, la Sport Valley italiana è pronta ad accogliervi”.  

Giovani, giovanissimi, ma non solo. Misano Adriatico sarà anche teatro di gara dell’assegnazione dei titoli italiani senior di beach handball oltre ad ospitare un torneo di wheelchair handball. “Riprendiamo un lavoro che stavamo già portando avanti da qualche anno e che solo la pandemia ha rallentato – sottolinea Daniele Sonego, vice-segretario della FIGH – lavorando in perfetta sintonia con la Regione Emilia-Romagna e le Istituzioni locali, a partire dal comune di Misano Adriatico. L’aver migliorato l’aspetto logistico con l’installazione di ben otto campi di gara e ancora la predisposizione di una struttura destinata al beach handball, conferma la nostra intenzione di fare del Festival uno straordinario contenitore di pallamano che, partendo dai più giovani e dall’attività promozionale, possa diventare, nel giro di pochi anni, un punto di riferimento per la pallamano nazionale e internazionale”.

Il sito web dedicato all'evento è www.figh.it/festival-della-pallamano

(foto: Isabella Gandolfi)