images/simone-mengon-italia-slovenia-2022.jpeg

Qualificazioni EHF EURO 2024: Italia - Francia il 16 ottobre al Pala Giovanni Paolo II di Pescara

Nazionale maschile

Sarà il Pala Giovanni Paolo II di Pescara a ospitare la gara Italia – Francia, in programma la prossima domenica 16 ottobre (ore 18:00) e valida per la 2^ giornata del Gruppo 8 di qualificazione agli EHF EURO di Germania 2024. La sfida sarà il debutto casalingo degli azzurri, il cui cammino si aprirà comunque tre giorni prima, il 13 ottobre, a Katowice affrontando la Polonia.

La Nazionale azzurra tornerà nell’impianto abruzzese a distanza di due anni dal match giocato nel novembre 2020 contro la Norvegia, valido anche in quell’occasione per le qualificazioni europee. Questa volta non ci saranno limitazioni di sorta: gli appassionati della pallamano potranno gremire gli spalti, così da garantire la giusta atmosfera ad un match estremamente affascinante. 

Tutte le informazioni sulla prevendita, sulle modalità di accredito e sulla copertura mediatica saranno rese note in seguito. 

XT034104

La Francia rappresenta una realtà iconica dell’handball internazionale: con tre medaglie d’oro olimpiche – l’ultima a Tokyo nel 2021 – e nove successi tra Mondiali ed Europei, la squadra allenata oggi da Guillaume Gille ha dominato l’ultimo ventennio a livello internazionale. Senza fine l’elenco dei grandi nomi in organico: da Nikola Karabatic, nominato per tre volte miglior giocatore del pianeta, ai vincitori della Champions League con il Barça, i mancini Dika Mem e Melvyn Richardson, oltre al pivot Ludovic Fabregas. Sarà anche una sorta di derby per tanti azzurri impegnati in terra francese, a partire dal capitano e pivot Andrea Parisini, da quest’anno divenuto anche capitano dell’Istres Provence nella LIQUI MOLY Starligue. 

Il Gruppo 8 include, oltre a Italia e Francia, anche Lettonia e Polonia. Detto del debutto il 13 ottobre a Katowice, la Nazionale allenata da Riccardo Trillini sfiderà la Lettonia nel doppio confronto di marzo, per poi chiudere il calendario a fine aprile ancora contro polacchi e francesi. 

Il meccanismo di passaggio del turno garantisce un posto nella fase finale degli EHF EURO 2024 per le prime due classificate di ciascun gruppo e, contestualmente, per le quattro migliori squadre tra quelle piazzate al terzo posto tra tutti gli otto raggruppamenti. 

IN ABRUZZO. Il Pala Giovanni Paolo II di Pescara dista una manciata di chilometri da «La Casa della Pallamano» di Chieti, il centro tecnico inaugurato dalla FIGH nel settembre dell’anno scorso e già designato non solo per i raduni delle Nazionali azzurre, ma anche per una serie di futuri eventi ufficiali: la sfida Italia – Bulgaria del 6 novembre per le qualificazioni ai Mondiali 2023 femminili, il Supercoppa Day del prossimo 21 dicembre e le FIGH Finals di Serie A2 e giovanili programmate tra maggio e giugno.

EUROPEI DA RECORD. Gli EHF EURO 2024 si svolgeranno in Germania, la patria della pallamano. L'organizzazione è perciò al lavoro per creare una edizione senza precedenti, a cominciare dalla partita d'esordio: il primo incontro dei tedeschi si disputerà alla Merkur Spiel Arena di Dusseldorf, struttura dalla capienza pari a 50mila spettatori. Le altre città della fase finale saranno Berlino, Colonia, Amburgo, Mannheim e Monaco.

Il quadro completo dei gironi di qualificazione agli EHF EURO 2024:

Gruppo 1: Portogallo, Macedonia del Nord, Turchia, Lussemburgo
Gruppo 2: Norvegia, Serbia, Slovacchia, Finlandia
Gruppo 3: Islanda, Repubblica Ceca, Israele, Estonia
Gruppo 4: Austria, Ucraina, Romania, Isole Faroe
Gruppo 5: Croazia, Olanda, Grecia, Belgio
Gruppo 6: Ungheria, Svizzera, Lituania, Georgia
Gruppo 7: Slovenia, Montenegro, Bosnia Herzegovina, Kosovo
Gruppo 8: Francia, Polonia, Lettonia, ITALIA

Il calendario del Gruppo 8 di qualificazione agli EHF EURO 2024:

Giorno Ora Sede Partita
13 ottobre h 21:10 Poiters Francia - Lettonia
13 ottobre h 18:30 Katowice Polonia - Italia
16 ottobre h 14:10 Valmiera Lettonia - Polonia
16 ottobre h 18:00 Pescara Italia - Francia 
8-9 marzo - da definire Lettonia - Italia
8-9 marzo - da definire Francia - Polonia
26 aprile h 18:40 Valmiera Lettonia - Francia
26-27 aprile - da definire Italia - Polonia
30 aprile - da definire Polonia - Lettonia
30 aprile - da definire Francia - Italia

(foto: Gandolfi \ D'Anniballe)