Dual Career

MYLLENNIUM AWARD

Il Myllennium Award è un laboratorio permanente per la valorizzazione concreta del talento di una generazione. Il premio offre ai giovani under 30 italiani strumenti concreti per sviluppare a pieno le proprie attitudini e competenze e li rende protagonisti di un processo di innovazione del Paese in una prospettiva internazionale. Giunto alla sua 8^ edizione, il Myllennium Award si articola in dieci filoni, tra questi MySport: la sezione realizzata in collaborazione con la Commissione Nazionale Atleti del CONI e ideata con l’obiettivo di valorizzare gli atleti di livello nazionale sui temi della dual career.
Con 
MySport il CONI sfida i propri atleti under 30 ad uscire dalla propria comfort zone e a misurarsi in nuovi campi del sapere, invitandoli a competere nel campionato dell’eccellenza del Myllennium Award, presentando il proprio progetto in quattro diversi ambiti: imprenditoria, saggistica, formazione, comunicazione.

Myllennium Award

UNISPORT ITALIA

Dal protocollo siglato da Unisport Italia, CONI e CUSI e con il supporto della CRUI, nasce il primo database condiviso sulla dual career in Italia.

La rete di Atenei facenti parte del sistema sportivo universitario nazionale, che ha tra le sue finalità di valorizzare le potenzialità dello sport universitario come strumento efficace e trasversale di formazione, ricerca, innovazione e di miglioramento del benessere e dell’esperienza universitaria in generale, ha tra i suoi gruppi di lavoro quello che si occupa della conciliazione della carriera universitaria con l'attività sportiva agonistica.

Unisport Italia

 

PROGETTO DIDATTICO SPERIMENTALE STUDENTE-ATLETA ALTO LIVELLO

La finalità del Progetto, nel riconoscere il valore dell'attività sportiva nel complesso della programmazione educativo-didattica della scuola dell'autonomia e al fine di promuovere il diritto allo studio e il conseguimento del successo formativo, tende a permettere a Studentesse e Studenti impegnati in attività sportive di rilevo nazionale, di conciliare il percorso scolastico con quello agonistico attraverso la formulazione di un Progetto Formativo Personalizzato (PFP).

Il Progetto è destinato a Studenti-atleti di alto livello, da individuarsi sulla base di specifici requisiti contenuti nell’ “Allegato 1” (cfr. link), iscritti ad Istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado, statali e paritarie.

Circolare 58/2021

 

SFIDE E TRANSIZIONI DEL GIOCATORE DI PALLAMANO ITALIANO

La collaborazione tra la FIGH e l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano ha dato vita al progetto intitolato “Sfide e transizioni del giocatore di Pallamano italiano”.

Lo studio è stato condotto dal responsabile scientifico, la professoressa Chiara D’Angelo; dalla psicologa e dottore di ricerca, Eleonora Reverberi; dalla ricercatrice Sara Vivirito; dalla psicologa Licia Angeli. Scopri il progetto e i risultati.

Progetto

Progetto - Brochure