Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/editor/Errante_A2M_Leno.jpg

Dal Territorio – A2M girone “A”: Handball Leno, obiettivo salvezza quasi raggiunto

A2 Maschile

Finalmente in casa Handball Leno si può tirare un sospiro di sollievo; l’obiettivo salvezza è ormai a portata di mano. I tre punti ottenuti nelle scorse due gare contro San Vito Marano e Vigasio permetteranno alla squadra bresciana di giocare il finale di stagione con maggiore serenità tenendo a distanza di sicurezza le dirette inseguitrici in ottica salvezza.

L’entusiasmo del Leno è racchiuso nelle parole di Giuseppe Errante che, dopo avere giocato in A1 per diverse stagioni, da 4 anni difende la porta dei Lombardi. “Per il nostro progetto stagionale queste due gare erano fondamentali, soprattutto lo scontro diretto con San Vito Marano che ci ha consentito di allungare sulla zona retrocessione.  Per quanto riguarda il pareggio con Vigasio siamo felici anche se rimane il rammarico di non aver ottenuto l’intera posta in gioco”.

Le ultime giornate si preannunciano complicate. Oltre a recuperare la gara con Crenna i ragazzi di mister Jasarevic dovranno affrontare Arcom, Torri e Malo “ All’Andata con Torri e Arcom abbiano perso di uno sul fischio della sirena, quindi non vediamo l’ora di scendere in campo per dimostrare il nostro valore e toglierci la soddisfazione di racimolare ancora qualche punto” prosegue Errante.

La tenuta della stagione sta anche in un gruppo squadra molto unito ed affiatato “Ho un ottimo rapporto con i compagni, ormai sono quattro stagioni che sono a Leno, mi sono sentito fin da subito a mio agio, vi è una stima reciproca dentro e fuori dal campo” sottolinea il portiere giallo-blu.

Ad oggi l’Handball Leno con 14 punti, frutto di   vittorie e  2 pareggi viaggia a +4 dal pericolo retrocessione, basta ormai qualche punticino per sugellare una stagione giocata con tenacia e determinazione.

 

(Foto: Anna Petruzzi)