Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/cristina_gheorghe_tiro.jpg

Utili indicazioni a Skopje: 26-23 tra Fyr Macedonia e Italia

Nazionale Femminile

Termina 26-23 (p.t. 8-12) in favore della Fyr Macedonia, il primo confronto amichevole a Skopje che ha visto in campo l’Italia femminile, impegnata nel preparare le qualificazioni del prossimo novembre ai Campionati Mondiali di Giappone 2019.

Orfana delle infortunate Niederwieser, Prunster, Ettaqi e Trombetta, la formazione allenata da Neven Hrupec gioca comunque una buona partita sul campo di un’avversaria al completo e anch’essa di scena, fra poche settimane, nella corsa verso la manifestazione iridata del prossimo anno.

Inizio in rincorsa, con le macedoni avanti 4-3 al 10’ e 5-4 al 15’. L’Italia si affida a Meneghin fra i pali, positiva nella prestazione, e ad una solidità difensiva che frutta il pareggio al 20’ sul 7-7 e l’accelerazione del +4 al termine della prima frazione di gioco (p.t. 12-8).

Nel secondo tempo la partita gira. Dal 13-10 italiano al 35’, si passa al 15-13 con cui la Fyr Macedonia passa a condurre. Il divario resterà minimo, ma anche costante: 18-15 dopo 45’, 21-18 al 50’ e 25-20 col cronometro che segna 55’ giocati. Si chiude sul 26-23 e domani pomeriggio si replica, ancora in amichevole e ancora a Skopje (h 16:00).

h 16:30 | Fyr Macedonia – Italia 26-23 (p.t. 8-12)
Fyr Macedonia: Gakidova , Gjorgievska 4, Borizovska, Petkovska, Tasevska, Gjorgievska 1, Serafimova, Nikolikj, Janevska, Jovanovska 1, Arsenievska, Ristovska 7, Sazdovska 5, Gajikj 2, Gichevska, Steriova 4. All: Sime Simovski
Italia: Ferrari, Meneghin, Gheorghe 4, Dalla Costa 3, Rotondo 5, Del Balzo 1, Losio 1, Cappellaro 4, Di Pietro 1, Napoletano 1, Lauretti Matos, Babbo, Fanton 3, Landri, Casale. All: Neven Hrupec

(foto: Isabella Gandolfi)