images/simone_monitillo_arbitri.jpg

La coppia Simone - Monitillo designata in Champions League

Settore Arbitrale

Soddisfazione per la FIGH (Federazione Italiana Giuoco Handball) e per la Pallamano italiana in ambito internazionale, con un importante riconoscimento proveniente dal versante arbitrale. 

La EHF (European Handbal Federation) ha designato la coppia Francesco Simone – Pietro Monitillo per la gara di VELUX EHF Champions League tra i russi del Chekhovskie Medvedi e i macedoni dell’HC Metalurg, in programma per il prossimo 13 ottobre. Il match si disputerà nella Sport Hall "Olimpiyskiy" di Chekhov.

Negli ultimi mesi due fischietti, entrambi di Altamura, hanno diretto la finale di Coppa Italia tra Pressano e Bolzano, gara-3 di finale Scudetto della Serie A1 tra Junior Fasano e Conversano, oltre ad aver arbitrato agli Europei U18 in Croazia. 

L’ultima volta di una coppia italiana nella massima competizione per club risale all’ottobre 1998 con la gara Zagabria – Sparkasse Bruck diretta dalla coppia Giampiero Masi – Piero Di Piero.

La tornata di designazioni della Federazione Europea ha coinvolto anche altre due coppie italiane: Marco Di Domenico e Lorenzo Fornasier, alla 99esima direzione europea, arbitreranno il match di Challenge Cup fra gli israeliani dell’Holon e i lettoni del Riga, mentre è stata affidata alle giovani Iuliana Rosca e Gianna Stella Merisi il match di EHF Cup femminile tra le svedesi dell’H65 Höörs e e le turche del Muratpasa Belediyesi.