Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/dean-turkovic-2020-bz.jpg

Serie A Beretta maschile proiettata sulla 3^ giornata

Serie A Beretta

Serie A Beretta, per la terza settimana consecutiva. In diretta su Eleven Sports (www.elevensports.it) e senza soste – e non si fermeranno fino al prossimo 31 ottobre –, gli uomini tornano in campo per la 3^ giornata stagionale dopo avere mandato agli archivi un sabato, quello scorso, che ha offerto spunti e segnali interessanti.

Due sole squadre a punteggio pieno: Cassano Magnago e Bolzano. Poco indicativo dopo appena 120’, certo, ma lombardi e altoatesini possono prendersi la libertà di guardare tutti dall’alto. Per continuare a farlo, però, dovranno continuare a macinare gioco, gol e soprattutto punti. Per gli amaranto di Davide Kolec, privo nelle ultime due settimane di Moretti, Iballi e Mazza, il banco di prova questa volta si chiama Santarelli Cingoli. I marchigiani hanno dovuto dimenticare in fretta le imprecazioni del pari rocambolesco consegnato una settimana fa all’Alperia Merano e prendersi il buono di un inizio di campionato comunque in crescendo. Si gioca al Pala Tacca, dove si comincia alle ore 20:30. 

Qualche ora prima, alle ore 18:00, Bolzano lancerà la sfida allo Sparer Eppan nel derby altoatesino di giornata. La squadra di Mario Sporcic ha i favori del pronostico, trainato in queste due settimane dalla classe di Dean Turkovic. Il centrale azzurro procede con una media di 8 reti per partita. Anche l’Appiano è in scia positiva: ha vinto bene contro il Salumificio Riva Molteno e ha fin qui trovato nella coppia Semikov-Modestas un duo particolarmente prolifico. In più c’è l’aria del derby, che aggiunge verve e brio al tutto.

Il campo centrale però è il Pala Chiarbola, dove va in scena un confronto di estremo interesse fra Trieste ed Ego Siena (h 19:00). Una vittoria e un pareggio per gli alabardati nelle prime due giornate. E ora la novità Dovydas Kuodys, terzino lituano di 195 centimetri che dovrà aggiungere i suoi gol a quelli di Dapiran (miglior marcatore del campionato) e Bratkovic, le due principali bocche da fuoco dell’organico di Carpanese. Dall’altra parte Branko Dumnic ha lavorato in settimana perché il suo Siena possa risollevare testa e morale dopo la sconfitta di sabato scorso per mano della Raimond Sassari. Due realtà ambiziose a confronto in un match che promette spettacolo.

Alle ore 16:00 la prima partita di giornata. Incrociano i guantoni Raimond Sassari e Banca Popolare Fondi. Positivo l’impatto con la Serie A Beretta per i sardi, soprattutto dopo la prestigiosa vittoria del fine settimana al Palaestra. Almeno sotto l’aspetto dei punti raccolti, più complicato l’inizio dei rossoblù: due sconfitte, seppure contro avversarie di prim’ordine come Conversano e Bolzano, con la necessità di provare ora a dare una scossa. Il Pala Santoru non è il luogo più semplice per aprire una serie positiva, ma i laziali ci proveranno.

Occhio anche al Palavis (h 20:00), perché Pressano torna in campo dopo il turno di riposo e riceve la visita di Bressanone. Anche qui gran bella partita, coi gialloneri di Fusina apparsi in palla all’esordio di due settimane fa – vittoria agile contro Appiano – e, nell’altra metà campo, i brissinesi a caccia di un immediato riscatto da far seguire alla sconfitta di misura incassata in casa alla 2^ giornata per opera del Cassano Magnago. 

Il programma si completa con altri due incontri in calendario alle ore 19:00. Telecamere di Eleven Sports accese anche alla Palestra Zizzi e al Pala Karl Wolf, rispettive case di Acqua&Sapone Junior Fasano e Alperia Merano. Pugliesi protagonisti, assieme al Teamnetwork Albatro, di un duello ricco di tradizione e fascino, ma in cui, in chiave più pratica, i due punti pesano come un macigno. Anche i meranesi, come Siracusa, giocano la loro seconda sfida stagionale: dopo il pari di Cingoli, ora c’è il Salumificio Riva Molteno. I lombardi cercheranno di smuovere la loro classifica dopo due passi falsi, cercando nei gol del mancino Carlo Sperti l’arma in più nella lunga rincorsa alla permanenza in Serie A Beretta.

In diretta

Eleven Sports trasmette in diretta tutte le partite della stagione 2020/21 di Serie A Beretta maschile e femminile. Non è necessario sottoscrivere alcun abbonamento per seguire la propria squadra del cuore in Serie A Beretta. Sarà invece richiesta una registrazione al sito web www.elevensports.it, con possibilità di effettuare il login anche con il proprio account Facebook o Google.

Eleven Sports è disponibile anche con l’app per smartphone e tablet su iOs e Android, oltre che sulle smart TV sfruttando dispositivi come Chromecast, Android TV o Amazon Fire.

Il programma completo degli incontri: 

Data

Ora

Partita

Arbitri

19 settembre

h 16:00

Raimond Sassari - Banca Popolare Fondi

Limido - Donnini

19 settembre

h 18:00

Bozen - Sparer Eppan

Carrino - Pellegrino

19 settembre

h 19:00

Trieste - Ego Siena

Cardone - Cardone

19 settembre

h 19:00

Acqua&Sapone Fasano - Teamnetwork Albatro

Dionisi - Maccarone

19 settembre

h 19:00

Alperia Merano - Salumificio Riva Molteno

Bassan - Bernardelle

19 settembre

h 20:00

Pressano - Brixen

Castagnino - Manuele

19 settembre

h 20:30

Cassano Magnago - Santarelli Cingoli

Bocchieri - Scavone

(foto: Paolo Savio)