Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/ivaci-italiaazerb.jpg

Qualificazioni Mondiali 2021: i gironi rinviati a marzo 2021

Nazionale femminile

La EHF (European Handball Federation) ha comunicato il rinvio al 19, 20 e 21 marzo 2021 dei gironi di qualificazione ai Campionati Mondiali 2021 femminili. Niente impegno a Maria Enzersdorf per l'Italia, che dal 4 al 6 dicembre prossimi avrebbe dovuto giocarsi le proprie chances di accesso ai play-off affrontando le padrone di casa dell'Austria e il Kosovo nel Gruppo 4.

Quello delle azzurre, come tutti gli altri raggrupamenti di questa prima fase, si sarebbero disputati con la formula del concentramento in unica sede. Il format resterà analogo, anche se, a causa delle difficoltà logistiche e organizzative dettate dalla pandemia Covid-19, il tutto avverrà nella prossima primavera. Il Gruppo 4 assegnerà due posti ai play-off in calendario poi a giugno, ultimo step prima dell'accesso alla fase finale dal 2 al 19 dicembre 2021 in Spagna.

La composizione dei gironi dal 19 al 21 marzo 2021:

Gruppo 1: Slovacchia, Ucraina, Israele, Lussemburgo
Gruppo 2: Nord Macedonia, Islanda, Lituania, Grecia
Gruppo 3: Turchia, Portogallo, Finlandia
Gruppo 4: Austria, Italia, Kosovo
Gruppo 5: Bielorussia, Svizzera, Isole Faroe

(foto: Isabella Gandolfi)