Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/sagosen-norvegiafrancia.jpg

Mondiali 2021: su Sky Sport Svezia-Egitto, dal 20 gennaio il Main Round

In diretta

I Campionati Mondiali di Egitto 2021 proseguono. La fase a gironi giungerà a conclusione il prossimo 19 gennaio, decidendo però ben poco dei destini delle 32 squadre coinvolte. Dal 20 gennaio, infatti, si aprirà un Main Round a quattro gironi che coinvolgerà ben 24 squadre e che porterà l’evento nella sua reale fase centrale.

Nel frattempo domani (lunedì) su Sky Sport Arena nuovo appuntamento in diretta con la pallamano internazionale. Questa volta le protagoniste saranno Egitto e Svezia, le due squadre che si contendono il primato del Gruppo G dopo avere battuto agilmente Cile e Macedonia del Nord. La sfida, visibile su canale 204 della piattaforma Sky, avrà inizio alle ore 18:00 all’interno del Cairo Stadium.

Le partite già inserita nella programmazione Sky:

Girone Giorno Ora Partita Canale
Gruppo G 18 gennaio h 18:00 (ITA)  Egitto - Svezia Sky Sport Arena (204) 

LA PROGRAMMAZIONE DEL MAIN ROUND. Le partite del Main Round in diretta su Sky Sport saranno rese note nei prossimi giorni sulla base della evoluzione del torneo al termine della fase a gironi. È già confermata la copertura in diretta di due quarti di finale il 27 gennaio, delle semifinali del 29 gennaio e della finale in calendario invece per il prossimo 31 gennaio al Cairo.

Le partite sono tutte visibili anche su SkyGo e su NowTV.

COME STA ANDANDO. Difficile trovare novità e risultati clamorosi in una fase di startup del torneo con incroci anche piuttosto sbilanciati. Certo, il pari tra Spagna e Brasile (29-29) e il successo della Francia ai danni della grande favorita Norvegia (28-24) hanno acceso almeno in parte il calendario.  

Il risultato più inatteso è stato il pari tra la Croazia e il Giappone del tecnico Sigurdsson, già in formato Olimpiadi. I nipponici, l’Egitto e l’Algeria sono le uniche squadre non europee ad avere fatto punti fino ad ora.

Tutti i risultati e le classifiche sono consultabili su www.handballegypt2021.com.