Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/presidente-loria-staffitalia.jpg

Intervento del Presidente FIGH Loria in merito alle dichiarazioni dell’Onorevole Boldrini

Pallamano Nazionale

La vigilia del delicatissimo confronto tra Italia e Kosovo, seconda partita del Gruppo 4 di qualificazione ai play-off per l'accesso ai Campionati Mondiali di Spagna 2021, in programma stasera alla BSFZ Südstadt di Maria Enzersdorf in Austria, è stata profondamente turbata dalle dichiarazioni rese dall’Onorevole Laura Boldrini che, nel corso di un suo intervento alla Camera dei Deputati, ha posto l’attenzione, tra le altre cose, sul diverso trattamento economico riservato ai tecnici delle Nazionali maschile e femminile di pallamano.

“È quanto meno bizzarro – osserva il Presidente FIGH Pasquale Loria – che la Presidente emerita della Camera si lanci in un’osservazione di tale gravità sulla base di un sentito dire e senza una preventiva verifica delle cifre e degli incarichi ricoperti ed è tanto più grave l’affermazione dell’Onorevole Boldrini per il contesto istituzionale in cui è stata esternata. Sono sorpreso da Presidente Federale - conclude - e colpito da uomo di sport che per anni ha operato nel settore femminile, dalla superficialità con la quale un argomento di tale rilevanza sia stato sommariamente trattato e gettato in pasto all’opinione pubblica”.

(foto: Isabella Gandolfi)