Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/pantalone-loria-casa.jpeg

Le attività de «La Casa della Pallamano» presentate agli operatori commerciali di Chieti

Pallamano Nazionale

Illustrare agli organismi del territorio le potenzialità del Centro Tecnico - «La Casa della Pallamano» e le opportunità legate al nuovo progetto federale “Campus Italia”. Con questo intento ieri mattina (giovedì), in occasione della gara tra Italia e Bielorussia, l’impianto abruzzese, da qui ai prossimi anni luogo nevralgico nell’attività delle Squadre Nazionali della pallamano, ha ospitato l’incontro tra il Presidente federale, Pasquale Loria, l’assessore allo Sport del Comune di Chieti, Manuel Pantalone, e gli stakeholder della zona teatina.

“La finalità della presentazione – ha sottolineato il Presidente Loria – è quella di sottolineare il valore aggiunto che «La Casa della Pallamano», attraverso l’attività delle nostre Squadre Nazionali e in particolare del Campus Italia, più strettamente connesso al territorio, potranno assicurare sotto i profili della visibilità e della valorizzazione del nome di Chieti, della Regione Abruzzo e di quanti operano sul territorio sotto i profili commerciale, economico e culturale”.

Il Presidente Loria ha rivolto il proprio ringraziamento alle istitutuzioni del territorio, ringraziando in particolare l’assessore Pantalone e il Sindaco, Diego Ferrara, per la collaborazione fin qui garantita alla FIGH nello sviluppo di sinergie e scenari futuri di prospettiva. In questo senso prese in esame non soltanto le attività continuative legate al Centro Tecnico, ma anche quelle connesse agli eventi in grado di concentrare, in periodi temporali più ridotti, un alto numero di squadre e atleti: è il caso delle Finals giovaniili (U17, U19 e U20) e di promozione dalla Serie A2 che, tra il 26 maggio e il 13 giugno, faranno di Chieti e della provincia di Pescara, anche coi comuni di Montesilvano e Città Sant’Angelo, il centro dell’handball nazionale.

casapallamano panoramica

Intervenuti in occasione dell’incontro di ieri anche il Presidente del CONI Abruzzo, Enzo Imbastaro; la Presidente della facoltà di Scienze Motorie dell’Università “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara, Angela Di Baldassarre; Marisa Tiberio in rappresentanza della Confcommercio; Lido Legnini per Confersercenti; Domenico Basile, direttore del CampusX di Chieti; il segretario della CNA (Confartigianato), Letizia Castiglia.

(foto: Isabella Gandolfi)