Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/marco-mengon-vsblr.jpeg

Qualificazioni EHF EURO 2022: il Gruppo 6 dell'Italia si chiude a Valmiera contro la Norvegia

Nazionale maschile

L’Italia ha raggiunto Valmiera, in Lettonia, già ieri mattina (venerdì). Partenza da Chieti nella notte della partita contro la Bielorussia che, giovedì scorso, ha visto gli azzurri a un passo da un punto che avrebbe lasciato aperto il discorso legato alla qualificazione agli EHF EURO 2022 di Ungheria e Slovacchia. Al contrario, l’amaro 32-31 maturato in Abruzzo, con tanto di sette metri sbagliato a tempo scaduto, non ha permesso alla Nazionale di inserirsi nella classifica delle migliori terze e trasforma in una ripidissima scalata la sfida di domani (ore 18:00 italiane) contro la Norvegia. 

Particolarità: si gioca al Vidzemes Olympic Centre di Valmiera. È un campo neutro a tutti gli effetti, dovuto alle restrizioni del governo scandinavo che ha impedito lo svolgersi di qualunque manifestazione sportiva e costretto Sagosen e compagni a concludere il proprio cammino in terra lettone. Qui la Norvegia ha superato i padroni di casa del gigante Dainis Kristopans 28-23 e 36-17 fra 28 e 29 aprile, blindando il proprio accesso agli Europei e relegando la Lettonia in quarta e ultima posizione. Domani, in diretta su Sky Sport Collection, l’ultimo atto del Gruppo 6 contro l’Italia.

FORMULA. Data per ovvia la qualificazione delle prime due di ogni girone, la classifica delle terze è la faccenda più aperta e intricata del fine settimana. Rientra nella speciale graduatoria solo chi fa punti contro le squadre del primo e del secondo posto. Sfumate le possibilità contro la Bielorussia, l’Italia ha come ultima chiamata la partita – proibitiva sulla carta – contro la Norvegia.

Un’analisi della situazione dei gironi è disponibile su eurohandball.com. In sintesi però Italia o Lettonia rientrebbero nei calcoli legati al passaggio del turno ribaltando completamente i pronostici delle loro rispettive sfide di domani e quindi vincendo o pareggiando in trasferta. Il tutto è poi subordinato ai risultati degli altri gironi: in questo momento Ucraina, Lituania, Israele e Polonia sono squadre con punti messi in cascina contro chi le precede, ma anche Austria e Romania, opposte a Bosnia Herzegovina e Montenegro, hanno di fronte scenari ipoteticamente più agevoli dell’Italia.

L’ITALIA. Rispetto alla squadra che ha affrontato la Bielorussia a Chieti escono dalla lista dei convocati i mancini Michele Skatar e Martin Sonnerer. ”Abbiamo la possibilità di dare minuti e spazio – dice il DT Riccardo Trillini – a giocatori molto giovani come Leo e Max Prantner, Colleluori, Martini, Mengon, tutti ragazzi che devono sempre più rappresentare l’ossatura di questa squadra da qui in avanti e che magari nelle precedenti occasioni avevano avuto meno chances legate alla presenza di giocatori comunque importanti come Skatar, Sonnerer o Turkovic”.

Impossibile non tenere conto della cocente sconfitta di Chieti per mano dei bielorussi. “Ma siamo di nuovo pronti a ripartire – spiega Trillini – ed a fare un altro passo verso successi futuri. Quella partita ha confermato le opinioni diffuse su questa squadra: grande coraggio, unità d’intenti, un gioco moderno, veloce, senza mai risparmiarsi o subire timori anche quando l’avversaria è sulla carta più forte. Con questo atteggiamento ci stiamo guadagnando il rispetto della pallamano europea e contro la Norvegia dovremo nuovamente dimostrare questa nostra voglia e determinazione nel cercare di ottenere il massimo”. 

LA NORVEGIA. Terza partita in una settimana per gli scandinavi del tecnico Christian Berge, due volte vice-campioni mondiali e bronzo agli Europei del 2020. Tra 28 e 29 aprile sono arrivati due successi contro la Lettonia: nel primo dei due nove reti per Sander Sagosen, la stella del Kiel che a metà maggio giocherà i quarti di finale di Champions League con la maglia del Kiel. Non solo lui in campo, comunque: contro l’Italia ci saranno il mancino Magnus Rød, il pivot Bjarte Myrhol, il portiere Torbjoern Bergerud. Squadra al completo, per chiudere in vetta il girone e per arrivare lanciata ai Giochi Olimpici della prossima estate a Tokyo. 

IN DIRETTA. Norvegia - Italia sarà trasmessa in diretta televisiva su Sky Sport Collection (canale satellitare 205), oltre che sui servizi NowTV e SkyGo sempre sulla piattaforma Sky. La visione in chiaro è assicurata sulla pagina Facebook della FIGH (www.facebook.com/pallamano).

L'elenco degli atleti convocati a Valmiera:

PORTIERI: Domenico Ebner (PO - 1994 - Hannover \ GER), Andrea Colleluori (PO - 2000 - Santarelli Cingoli), Pasqualino Di Giandomenico (PO - 1994 - Conversano)
ALI: Stefano Arcieri (AS – 1998 – Ego Siena), Gianluca Dapiran (AS – 1994 – Trieste), Giovanni Nardin (AS – 2000 – Raimond Sassari), Nicolò D’Antino (AD – 1999 – Balonmano Nava \ ESP), Thomas Bortoli (AD - 2002 - Cassano Magnago), Leo Prantner (AD – 2001 – Alperia Merano)
TERZINI E CENTRALI: Davide Bulzamini (TS - 1995 - Incarlopsa Cuenca \ ESP), Giacomo Savini (CE – 1998 – Guadalajara \ ESP), Marco Mengon (CE – 2000 – Cesson Rennes \ FRA), Max Prantner (TD – 2000 – Alperia Merano), Dean Turkovic (CE – 1987 – Bolzano), Kreshnik Kasa (TS - 2001 – Ego Siena)
PIVOT: Martin Doldan (PI – 1987 – Incarlopsa Cuenca \ESP), Oliver Martini (PI – 2001 – Alperia Merano), Diego Strappini (PI – 1992 – Santarelli Cingoli)

STAFF TECNICO: Riccardo Trillini (direttore tecnico), Jurgen Prantner (vice-allenatore), Leonardo Lopasso (portieri)
STAFF MEDICO: Giorgio Princi, Vincenzo Silvestri
CAPO DELEGAZIONE: Marcello Visconti
DELEGATO FIGH: Silvano Seca

Il calendario e i risultati dell'Italia nel Gruppo 6: 

Round

Data

Orario

Sede

Partita

Risultato

R2

8 novembre 2020

h 18:00

Pescara

Italia - Norvegia

24-39

R3

7 gennaio 2021

h 20:30

Chieti

Italia - Lettonia

28-17

R4

10 gennaio 2021

h 14:10

Valmiera

Lettonia - Italia

31-29

R1

10 marzo 2021

h 16:00

Minsk

Bielorussia - Italia

37-32

R5

29 aprile 2021

h 19:00

Chieti

Italia - Bielorussia

31-32

R6

2 maggio 2021

h 18:00

Valmiera

Norvegia - Italia

 

La classifica attuale del girone con il numero di partite giocate:  

Bielorussia 8 pti (5 partite), Norvegia 8 (5), Italia 2 (5), Lettonia 2 (5)

Il quadro completo delle qualificazioni agli EHF EURO 2022 è consultabile su www.eurohandball.com

(foto: Isabella Gandolfi)