Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
images/oderzosalerno-coppa21.jpeg

Serie A Beretta femminile: Salerno – Oderzo è la finale Scudetto

Serie A Beretta

Per la seconda volta nella storia sarà Jomi Salerno e Mechanic System Oderzo a contendersi lo Scudetto. Sarà il 51esimo tricolore nella storia della Serie A Beretta femminile e, fidatevi, non ci sarà il tempo neanche per riprendere fiato: eliminate AC Life Style Erice e Brixen Sudtirol, campane e venete inizieranno la serie alla Palestra Masotti già il prossimo mercoledì 12 maggio, per poi chiudere tra 16 maggio in gara-2 e 18 maggio in eventuale gara-3 alla Palestra Palumbo sul campo delle salernitane. Sarà anche un remake della finale di Coppa Italia giocata a febbraio e vinta, come mai era accaduto prima, da Oderzo.

Anche la Mechanic System Oderzo chiude la serie in due partite. Merito del 27-20 (p.t. 11-11) casalingo grazie al quale le opitergine bissano il 29-27 maturato in Alto Adige mercoledì scorso. Un nome su tutti: Arasay Duran, che va ancora in doppia cifra (12) e trascina la squadra giallonera nei momenti-chiave e in particolare in avvio di ripresa, rompendo il ghiaccio dopo un primo tempo oltremodo combattuto. Dalla parità su cui si va all’intervallo si arriva ancora al 13-13 dopo 32’. Il binomio è: superiorità numerica per Oderzo e tre reti consecutive firmate Duran per arrivare al 17-13. Di fatto la sfida si chiude, con Bressanone che tocca il -4 sul 24-20 con Durnwalder, ma non va oltre. Finale: 27-20.

Soffre ma ne esce col sorriso anche la Jomi Salerno. Soffre, perché la squadra di Laura Avram finisce la prima metà di partita sotto 17-15. Erice spara tutte le cartucce a sua disposizione, resta al comando del match fino al 34’ sul 19-18, poi scivola indietro. Anzi: tre reti di break portano al 22-20. Salerno trema, deve riununciare a Dalla Costa per squalifica dal 46', poi con Gomez passa a condurre (24-23). Ma il tremore, l'ansia, i timori sono destinati a durare: segna Natale ed Erice al 54’ tocca il 28-26. È una semifinale e le trapanesi sono durissime a morire. Contro-parziale salernitano (2-0) con Romeo e Lauretti Matos. Pari. Dal 57’ solo Salerno: accelerazione, 4-0, finale in cassaforte. Ora reset, perché da mercoledì si riparte da zero.

Gara-1 di finale in programma il 12 maggio al Pala Masotti, in casa di Oderzo. Gara-2 il 16 maggio a Salerno ed eventuale gara-3 ancora in Campania il 18 maggio. Tutte le gare saranno trasmesse in diretta su Eleven Sports (www.elevensports.it).

GARA ORA PARTITA RISULTATO MATCH REPORT
mercoledì 5 maggio    
G1 h 17:00 AC Life Style Erice – Jomi Salerno 31-36 Download PDF
G1 h 19:00 Brixen Südtirol – Mechanic System Oderzo 27-29 Download PDF
sabato 8 maggio
G2 h 18:30 Jomi Salerno – AC Life Style Erice 33-29 Download PDF 
G2 h 18:00 Mechanic System Oderzo – Brixen Südtirol  27-20 Download PDF

(foto: Isabella Gandolfi)