Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate. Per per saperne di più fai clic qui.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
wp-content/uploads/2017/05/duran_tiro.jpg

Serie A Femminile: impresa Conversano in casa di Salerno, lo Scudetto a gara-3 il 30 maggio

Campionati Nazionali

Servirà gara-3 per assegnare lo Scudetto 2016/17 della Serie A Femminile. Servirà la bella del prossimo 30 maggio, perché l'Indeco Conversano fa l'impresa al Pala Palumbo, vincendo in rimonta 21-20 sul campo della Jomi Salerno e rimettendo in equilibrio il bilancio della serie in cui le campane s'erano portate avanti dopo la vittoria in trasferta nel primo atto (24-18).

Lecito parlare di impresa per Conversano, per quanto visto in campo nei primi 30'. In cui Salerno domina a larghi tratti. Parità (3-3) dopo 6', ma al 16' la squadra di Cardaci ha già scavato un primo, importante solco che vale l'8-3. Conversano prova a reagire, ma pecca nella fase di costruzione. Troppi errori che rendono alle salernitane la vita facile. Tanto da andare al riposo sul 12-7, con un divario importante dalla propria. Importante, ma non decisivo.

Il secondo tempo è un'altra partita, un'altra gara-2. Subito break delle campionesse d'Italia con Duran e Rotondo per il 12-9. Botta e risposta fino al 37', quando Conversano, in superiorità numerica, mette a referto un break di 4-0 che vale il suo primo vantaggio nel corso della sfida (15-14). Gomez suona la carica nelle fila di Salerno, ma la gara procederà, da qui alla fine, su binari di totale equilibrio. È 19-19 a 8' dalla fine. Dai 7m gol di Rotondo per il nuovo +1 pugliese. Arrivano due sospensioni temporanee, da una parte e dall'altra. Decide una rete di Duran al 59', per il 21-19. Non c'è più tempo per Salerno che con Dalla Costa può solo accorciare. Finisce così: 21-20.

Si va a gara-3, per la seconda volta su due - era già accaduto nella stagione 2013/14 - in cui queste due compagini si affrontano in una serie di finale. Per entrambe, Jomi Salerno e Indeco Conversano, sarà la gara della vita. Il 30 maggio prossimo ancora al Pala Palumbo. E in diretta, naturalmente, su PallamanoTV.

domenica 28 maggio [gara-2]
h 18:30 | Jomi Salerno - Indeco Conversano 20-21 (p.t. 12-7)
Jomi Salerno: Ferrari, Avram, Dalla Costa 3, De Somma, Coppola 1, Gomez 6, Romeo 3, Prunster, Ceklic, Lamberti, Napoletano 2, Lauretti, Casale, Landri 5. All: Salvatore Cardaci
Conversano: Giona, Duran 8, Caccioppoli, Barani, Rotondo 5, Chiarappa 1, Albertini 1, Bertolino, Aftodor, Di Pietro 1, Ganga 4, Babbo 1, Gozzi, Romualdi. All: Giuseppe Fanelli
Arbitri: Di Domenico – Fornasier

Così in gara-1:
domenica 21 maggio [gara-1]
h 19:30 | Indeco Conversano – Jomi Salerno 18-24 (p.t. 7-10)
Indeco Conversano: Giona, Duran 6, Caccioppoli, Barani 1, Rotondo 6, Chiarappa, Albertini 1, Bertolino, Aftodor, Di Pietro 2, Ganga, Babbo 2, Gozzi, Romualdi. All: Giuseppe Fanelli
Jomi Salerno: Ferrari, Avram 2, Dalla Costa 3, De Somma, Coppola, Gomez 4, Romeo 4, Prunster, Ceklic 1, Lamberti, Napoletano 8, Lauretti, Casale, Landri 2. All: Salvatore Cardaci
Arbitri: Alperan – Scevola

Il programma di gara-3:
martedì 30 maggio [gara-3]
h 19:30 | Jomi Salerno - Indeco Conversano